Trapani Oggi

"Trident Juncture" NATO 2015: le immagini - Trapani Oggi

Trapani | Video

"Trident Juncture" NATO 2015: le immagini

19 Ottobre 2015 14:32, di Ornella Fulco
visite 833

Con la "opening ceremony"ádi stamattina, svoltasiáall'aeroporto militare di Birgi, sede del 37░ Stormo dell'Aeronautica Militare, alla presenza delle ...

Con la "opening ceremony"├é┬ádi stamattina, svoltasi├é┬áall'aeroporto militare di Birgi, sede del 37┬░ Stormo dell'Aeronautica Militare, alla presenza delle massime autorit├á cittadine trapanesi,├é┬ádel sottosegretario alla Difesa Gioacchino Alfano, del Capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano, e del vice segretario della NATO Alexander Vershbow, ha preso il via ufficialmente la grande esercitazione dell'Alleanza atlantica che coinvolge l'Italia tra i 30 Paesi partecipanti.├é┬áLe operazioni├é┬ádureranno dal 21 ottobre al 6 novembre.├é┬áLo scenario che sar├á├é┬áaffrontato nella simulazione ├Ę quello di un Paese immaginario, la Cerasia dell'Est, invasa dal vicino stato di Kamon in un conflitto strategico per le risorse idriche. Nelle operazioni saranno├é┬ácomplessivamente impiegati 41 aeromobili (di cui 15 appartenenti a Paesi dell'Alleanza e 26 italiani), 36.000 militari, di cui circa 3.500 italiani, schierati tra Spagna, Portogallo e Italia. Saranno simulati├é┬áattacchi contro unit├á navali, sottomarini e bersagli terrestri ma anche nuove forme di minacce come quelle provenienti da attacchi chimici e cibernetici. La base di Birgi ospiter├á la prima fase dell┬ĺesercitazione con 700 militari impegnati, 200 dei quali stranieri. Nei cieli del Tirreno meridionale si alzeranno in volo 30 aerei tra caccia F16 (di stanza in Canada, Grecia e Polonia), Amx, Eurofighter e Tornado.├é┬áTutte le operazioni si svolgeranno sorvolando il mare aperto, lontano dai centri abitati. Come ha sottolineato il vice segretario della NATO Vershbow, "esercitazioni come Trident Juncture sono vitali per l'attivit├á dell'Alleanza per testare la nostra capacit├á di rispondere in maniera rapida, flessibile ed efficace alle minacce, da qualsiasi parte provengano". Secondo il sottosegretario Alfano "├Ę evidente la crescente attenzione, sollecitata dall'Italia, verso il 'fianco meridionale' della NATO, sempre pi├╣ esposto alle possibili conseguenze derivanti dalle instabilit├á politiche e dai flussi migratori provenienti dall'Africa e dal Medio Oriente". Alfano ha anche precisato che la scelta della base aeronautica trapanese risponde alla logica dell'esercitazione, smentendo ancora una volta che questa sia stata spostata dalla base sarda di Decimomannu per le proteste della popolazione locale. "Sar├á un'esercitazione sofisticata e quanto pi├╣ realistica possibile ├é┬á- ha detto il generale Philip Breedlove, al vertice del Comando supremo alleato in Europa - e ├é┬ámostrer├á che siamo in grado di proteggere tutti i Paesi alleati da qualsiasi tipo di minaccia". E c'├Ę stato pure un fuori programma,├é┬ádurante la conferenza stampa: quello della giornalista ├é┬áe attivista della "rete no war" Marinella Correggia che ha dispiegato uno striscione - subito rimosso dagli uomini della polizia militare presenti in sala - con la scritta "NATO must dissolve" (la Nato deve scomparire) dopo aver chiesto ai vertici militari e politici presenti spiegazioni sul bombardamento dell'ospedale di "Medici senza Frontiere" avvenuto a Kunduz, in Afghanistan, nel corso di un raid aereo contro i terroristi. Contro l'esercitazione ├Ę stata organizzata anche una manifestazione regionale che si svolger├á a Marsala, il 31 ottobre alle 15, sul lungomare Boeo, nel piazzale del monumento ai Mille. [metaslider id=80201]

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie