Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 19 Novembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

"Turisti per cosa", convegno sul movimento turistico in provincia di Trapani - Trapani Oggi

0 Commenti

3

4

1

1

1

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

"Turisti per cosa", convegno sul movimento turistico in provincia di Trapani

27 Marzo 2017 12:05, di Redazione
"Turisti per cosa", convegno sul movimento turistico in provincia di Trapani
Attualità
visite 176

Come sta cambiando il turismo nel territorio? Siamo pronti a cogliere i mutamenti? Torna anche quest'anno “Turisti per cosa”, l'appuntamento annuale sul movimento turistico in provincia di Trapani. L'iniziativa, giunta alla sua 8° edizione, si terrà venerdì 31 marzo alle 16.30 nella sala convegni del Museo Pepoli di Trapani. Il convegno - organizzato da Trapani Welcome in collaborazione con il distretto turistico Sicilia Occidentale e la Pro loco “Trapani Centro” - ha l'obiettivo di fare il punto sulla situazione chiamando a confronto operatori, pubblici amministratori e rappresentanti delle categorie interessate. Fra i temi dell'8ª edizione: dai distretti alle DMO, l'evoluzione delle politiche turistiche regionali; il ruolo dell'Aeroporto come elemento strategico di sviluppo; le sinergie fra pubblico e privato e l'importanza di fare rete: l'esperienza della candidatura a capitale della cultura. A parlarne saranno Giancarlo Guarrera, direttore generale Airgest; Daniela Segreto, componente della commissione DMO e responsabile dei servizi turistici regionali di Trapani; Giuseppe Pagoto, presidente del Distretto turistico Sicilia Occidentale; Marcello Maltese della Fondazione Architetti nel Mediterraneo di Trapani "Francesco La Grassa”. Interverranno il direttore del Polo regionale per i siti culturali della provincia di Trapani, Luigi Biondo, e Paolo Salerno di Trapani Welcome.

© Riproduzione riservata

Commenti
"Turisti per cosa", convegno sul movimento turistico in provincia di Trapani
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie