Trapani Oggi

Un fermo per l'omicidio di Cristian Favara, è la convivente - Trapani Oggi

Trapani |

Un fermo per l'omicidio di Cristian Favara, è la convivente

31 Ottobre 2021 14:51, di Laura Spanò
visite 9673

L'omicidio al culmine di una lite con la donna

C'è già un fermo per l'omicidio di Cristian Favara 45 anni, trapanese, ucciso nella notte nella sua abitazione al culmine di una lite con un taglio da fendente al petto di 7cm. I carabinieri hanno fermato la convivente di Favara, Vanda Grignani già interrogata ha confessato è stata trasferita al Pagliarelli. Sembra sia stata proprio la donna che dopo avere capito quello che aveva appena fatto, ha chiamato il 112.

Si tratterebbe quindi di una lite in famiglia sfociata poi in un omicidio. La vittima, con precedenti penali per droga e omicidio colposo, aveva l’obbligo di rientrare in casa alle 23. Ieri sera sarebbe rincasato in ritardo; sarebbe nata, per questo motivo, una violenta lite con la donna che, impugnando un coltello, ha sferrato un fendente al petto uccidendolo pressoché sul colpo. La presunta omicida si trova adesso rinchiusa al «Pagliarelli» di Palermo.

Cristian Favara era figlio di una delle ristoratrici note di Trapani e a sua volta ex ristoratore, ha precedenti penali per droga e per omicidio colposo. L'accusa era quella di aver causato la morte di un giovane per overdose dopo la cessione della sostanza stupefacente. Per questo Favara era stato condannato a 7 anni di reclusione.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie