Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 23 Ottobre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Una discarica abusiva nel proprio terreno - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Cronaca
Castelvetrano

Una discarica abusiva nel proprio terreno

02 Luglio 2019 15:09, di Redazione
Una discarica abusiva nel proprio terreno
Cronaca
visite 654

Un uomo di 61 anni è stato denunciato alla Autorità Giudiziaria di Marsala dai Carabinieri della Compagnia di Castelvetrano nel quadro della attività di controlli sul territorio  in materia ambientale. L’uomo è stato sorpreso in via Curtatone, all’interno di un prefabbricato  su un terreno agricolo privato che era  adibito a discarica abusiva, mentre incendiava cavi elettrici al fine di estrarne i fili in rame ivi contenuti. L’area, estesa complessivamente mq.1000 circa e occupata da vari rottami ferrosi, carcasse di autovetture e pannelli di eternit, veniva sottoposta a sequestro per i successivi accertamenti. I militari, unitamente a personale della società “Enel Distribuzione s.p.a.”, accertavano anche un allaccio abusivo di energia elettrica presso il casolare, energia   prelevata tramite cavi portanti dalla rete elettrica pubblica. Per quanto riguarda invece i controlli in materia di stupefacenti, i militari dell’Arma hanno  segnalato alla Prefettura un giovane castelvetranese, S.R. di anni 28, poiché trovato in possesso di gr.1,4 di “hashish”. Lo stesso , veniva deferito all’A.G. per il porto di un coltello a serramanico e un seghetto opportunamente sequestrati. Per quanto riguarda infine la prevenzione delle stragi del sabato sera sono stati effettuati diversi controlli mediante alcoltest. In uno di questi   venivano deferiti due giovani castelvetranesi per guida in stato di ebbrezza. I Carabinieri ricordano l’importanza di evitare di mettersi alla guida dopo aver assunto sostanze alcoliche al fine di garantire la propria e altrui incolumità.

© Riproduzione riservata

Commenti
Una discarica abusiva nel proprio terreno
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie