Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 17 Giugno 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Una diversa articolazione della erogazione idrica - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Politica
Paceco

Una diversa articolazione della erogazione idrica

06 Maggio 2021 14:45, di Redazione
Una diversa articolazione della erogazione idrica
Politica
visite 4270

Che l’amministrazione comunale di Paceco si adoperi a rimodulare l’organizzazione di distribuzione dell’acqua potabile nelle zone territoriali di approvvigionamento con appropriati turni ed orari al fine di migliorare l’apporto idrico delle utenze finali.E' quanto chiede il  Consigliere Comunale Salvatore Ricciardi in una interrogazione al sindaco.
Ricciardi ricorda al sindaco Scarcella come "il territorio comunale di Paceco è suddiviso in cinque zone di approvvigionamento idrico (A, B, C, D e E) ed attualmente la distribuzione dell’acqua potabile destinata al consumo umano avviene ogni sei giorni e non consente un soddisfacente apporto idrico agli utenti finali".
Inoltre " l’accumulo dell’acqua potabile destinata a scorrere nella rete idrica comunale e quindi a raggiungere le abitazioni dei cittadini ha luogo all’interno di un cisternone che riesce a riempirsi totalmente ogni giorno in tarda serata e grazie al sovrappieno, sfiorando, l’acqua è capace di andare in rete e pervenire già in nottata gli utenti della zona territoriale individuata per quella giornata all’erogazione".
Ne consegue " che nel caso in cui si avvia una eventuale erogazione idrica pomeridiana (a prenotazione) non si può consentire più il riempimento serale del cisternone ed il successivo sovrappieno, per cui non si garantisce l’erogazione notturna e quindi soltanto in tarda mattinata, dopo l’apertura delle valvole, ma in questo caso la portata di acqua non consente di rifornire tutti gli utenti contemporaneamente; - che questo sistema e questa organizzazione di distribuzione dell’acqua è carente e non consente più una regolare ed equa distribuzione dell’acqua potabile destinata al consumo umano"; 
Da qui la richiesta di una rimodulazione.
 

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings