Trapani Oggi

Una marcia silenziosa per dire no alla violenza sulle donne - Trapani Oggi

Pantelleria | Cronaca

Una marcia silenziosa per dire no alla violenza sulle donne

24 Settembre 2023 09:41, di Laura Spanò
visite 2135

Pantelleria mercoledì si stringe attorno alla famiglia di Annalisa Fontana

Una marcia silenziosa contro l’ennesimo episodio di violenza sulle donne. L’ha organizzata l’amministrazione comunale di Pantelleria, guidata dal sindaco Fabrizio D’Ancona dopo l'ultimo caso di violenza sulle donne avvenuta nell’isola.

«Un inaspettato - si legge in una nota dell’amministrazione - e per fortuna inconsueto atto di violenza estrema, mai rilevato in questo territorio. Si sente la necessità di sensibilizzare tutta la comunità a un condiviso controllo delle eventuali avvisaglie di emergenze sociali e contestualmente a una manifestazione di una unanime condanna e rispetto per le donne».
Il sindaco ha voluto inviare un pensiero alla donna che sta lottando nel reparto di Rianimazione dell’Ospedale Civico di Palermo: «Dietro al tuo nome, c’è una mamma, una donna e un’amica. In tanti piangono per le tue condizioni di salute in questo momento, ma noi vorremmo fermarci a quell’attimo prima in cui hai avuto paura, hai avuto paura di un uomo che ha provato con la sua forza a oscurare la tua bellezza. Avresti potuto chiedere aiuto un giorno o un mese prima, ma - aggiunge il primo cittadino - nessuno può giudicare queste situazioni se non si vivono, ma soprattutto nessuno le dovrebbe vivere. Nessuno ora può rimediare al male che ti ha travolta, ma educando i nostri figli maschi a essere uomini migliori e a non prevaricare le donne con la violenza, insegnando alla nostre figlie a essere donne forti e coraggiose anche nel saper chiedere aiuto, potremmo oggi in tuo nome evitare che ci sia un’altra storia come la tua. Questi terribili fenomeni possono cessare soltanto con l’impegno di tutti a promuovere cultura, consapevolezza, rispetto e accoglienza, sconfiggendo la paura, l’omertà, la rassegnazione e la solitudine».

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie