Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 23 Settembre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Una vittoria Cosmi...ca per il Trapani Calcio! - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

0

0

1

Testo

Stampa

Sport
Trapani

Una vittoria Cosmi...ca per il Trapani Calcio!

14 Marzo 2015 17:25, di Salvatore Morselli
Una vittoria Cosmi...ca per il Trapani Calcio!
Sport
visite 276

La prima rete di Aramu Il Trapani alla sua prima partita senza Boscaglia e con Serse Cosmi sulla panchina per volere di patron Morace torna alla vittoria dopo dieci turni di astinenza piegando una Ternana mai doma che, sotto di due reti, ha recuperato nella prima frazione, ma poi ha ceduto nella seconda. Il Trapani ha avuto il merito di non abbattersi, di cercare la vittoria con grinta e determinazione ed alla fine l’ha ottenuto.  Un minuto di raccoglimento per il giovane arbitro di Lega Pro morto in un incidente stradale e per il ragazzo ucciso la sera prima a Terni. Il Trapani inizia subito avanti e conquista due calci d’angolo, poi al 7’ passa: azione insistita di Barillà a sinistra, va sulla linea di fondo e rimette dietro ‘per Aramu che con un tiro radente super Sala. 1-0.Passano tre minuti, assist di Barillà in area per Curiale che mette alle spalle di Sala. 2-0 e Ternana stordita dall’avvio veemente dei padroni di casa. Che subito (11’) dopo vanno al tiro con Barillà, di un nulla fuori. La Ternana si sveglia, fallo laterale su cui la difesa del Trapani si fa trovare impreparata, Ceravolo (14’) entra in area e fredda Gomis. Il Trapani si spaventa e al 20’su contropiede umbro Gavazzi da sinistra pennella palla sul versante opposto per Bojinov che tutto solo di testa pareggia i conti. 2-2 e tutto da rifare. Così al 24’ Rizzato da sinistra da palla a centro area dove Curiale stacca di testa, palla alta. La Ternana pressa alta ad il Trapani mostra difficoltà subendo le ripartenze dei ternani. Al 28’ Caldara si infortuna e lascia il posto a Pagliarulo. Al 36’ Abate spizzica di testa appena fuori area di porta, fallendo il gol del vantaggio Sulla ripartenza Ceravolo punta Gomis e Terlizzi spende il cartellino giallo: diffidato salterà la gara con il Bologna. Al 39’ angolo del Trapani, Rizzato getta la palla in area Perticone stacca di testa, la sfera viene allungata sempre di testa da Abate che la mette dentro. La Ternana riprende a spingere ma il Trapani stavolta controlla meglio e va al riposo in vantaggio. Nella ripresa la Ternana insiste nel suo pressing mettendo in difficoltà i granata. Al 9’Pagliarulo perde palla e Perticone per recuperare è costretto a fare fallo. Sugli sviluppi della punizione Gomis attento libera con i pugni. Al 57’ è la Ternana che perde palla a centro campo ed il Trapani prova ad allungare con Curiale, ma Fazio libera in angolo.  Al 59’ Ceravolo si libera della marcatura di Pagliarulo dentro l’area di rigore del Trapani, tiro pronto ma Gomis c’è. Al 65’ Cosmi mette dentro Nadarevic al posto di Aramu per accentuare la spinta ed a al 66’ angolo di Rizzato e Curiale stacca di testa, Sala vola alla sua sinistra ed evita il quarto gol mettendo in angolo. Al 79’ pasticcio difensivo della Ternana, retropassaggio per Sala che su allunga la palla, arriva come un fulmine Curiale che lo anticipa e mette dentro. 4-2. La Ternana non demorde e si rigetta in avanti ed all’85’ conquista una punizione dal limite dell’area, Falletti tiro velenoso ma Gomis vola e mette in angolo. Cosmi si sbraccia ed invita i suoi ad una maggiore concentrazione e a rallentare il gioco. Una tattica che funziona e il risultato non cambia con il Trapani che vince a scavalca proprio gli umbri in classifica. Trapani – Ternana 4-2 Trapani: Gomis 6,5, Perticone 5,5, Caldara s.v (27’ Pagliarulo 6), Terlizzi 6,5, Rizzato 6, Aramu 6,5 (65’ Nadarevic 6), Zampa 6 (75’Feola 6) Ciaramitaro 6, Barillà 7, Abate 6,5, Curiale 7 all.re Cosmi, Ternana: Sala 5, Fazio 6 (69’ Falletti 5), Valjent 5,5, Popescu 6, Palumbo 6 (75’ Russo 6), Gavazzi 6, Viola 7, Vitale 6, Ceravolo 7,  Bojinov, 6 (50’ Avenatti 5,5)  all. Tesser Arbitro; Ripa di Nocera Inferiore 5,5, assistenti Mondin di Treviso 6 e Di Vuolo di Castellammare di Stabia 6, quarto uomo Capone di Palermo Reti: 7’ Aramu, 9’, 74’ Curiale, 14’ Ceravolo, 20’ Bojinov, 39’ Abate Note- Spettatori 4573 per un incasso di € 37.312  angoli 7 a 5 per il Trapani,recupero 2/ 3 , ammoniti Terlizzi, Perticone, Zampa, per il Trapani ,  Viola, Popescu , Meccariello, Avenatti, per la Ternana

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings