Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 15 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Utilizzo del telefono alla guida: sanzioni, rischi e soluzioni - Trapani Oggi

0 Commenti

1

0

0

0

0

Testo

Stampa

Attualità

Utilizzo del telefono alla guida: sanzioni, rischi e soluzioni

27 Novembre 2019 09:00, di Eros Santoni
smartphone alla guida
Attualità
visite 921

In un'epoca nella quale è praticamente impossibile staccare gli occhi dal proprio smartphone, complici le decine di notifiche che ogni ora raggiungono il nostro dispositivo, diviene fondamentale evitare di utilizzare il telefono almeno durante la guida. Fare uso del proprio smartphone durante la percorrenza di un tratto stradale, infatti, comporta un rischio elevato non soltanto per il conducente della vettura, ma anche per i passeggeri a bordo dell'auto. Senza trascurare, ovviamente, l'incolumità di coloro che guidano automobili nel medesimo tratto di strada. E che dire dei pedoni che, a fronte dell'incuria di conducenti al telefono, rischiano ogni giorno di andare incontro a incidenti e pericoli? Si tratta di una questione di non poco conto, quella relativa alla regolamentazione dell'uso del telefono cellulare alla guida. Ma dal punto vista pratico, quali sono i rischi che si incorrono adottando una simile pratica sconsiderata? Quali sono le sanzioni a cui si va incontro? E, cosa non meno importante, quali sono le soluzioni più indicate per risolvere una problematica oramai comune? Facciamo il punto della situazione.

I rischi legati all'utilizzo del telefono alla guida

Partiamo dai rischi legati all'uso dello smartphone alla guida. Si prenda come esempio il caso in cui si riceva una chiamata durante l'utilizzo del proprio mezzo di trasporto. Indipendentemente dall'importanza della chiamata ricevuta (può trattarsi di una comunicazione di lavoro così come una semplice conversazione tra amici), si decide ugualmente di rispondere al telefono. Così facendo, però, si va incontro a un rischio considerevole. In primo luogo, tenendo il dispositivo elettronico in mano si mantiene occupato il proprio arto che, da prassi, andrebbe invece collocato sul volante. In secondo luogo, la stessa mano che dovrebbe essere utilizzata per cambiare le marce viene impiegata in maniera ambivalente sia per muovere il cambio, sia per sostenere il peso del dispositivo in uso. A tutto ciò si aggiunge l'evidente diminuzione della concentrazione che, di fatto, si manifesta nel momento in cui con la mente si tenta sia di rispondere alle domande del proprio interlocutore telefonico, sia di badare agli eventuali ostacoli presenti lungo il tratto percorso. Tuttavia, è lampante che quanto descritto non sia altro che un comportamento sconsiderato. Un comportamento che, come vedremo, si traduce in una serie di sanzioni particolarmente salate, oltre che nella possibilità di vedersi sospesa la patente per un determinato periodo di tempo.

La sospensione della patente e le multe

L'utilizzo del telefono durante la guida di una vettura comporta innanzitutto l'eventuale sospensione della patente. Il periodo di sospensione, stando al Codice della Strada, è fissato in un arco di tempo compreso tra i 7 e i 30 giorni. Ma attenzione: nel caso in cui l'infrazione fosse reiterata e ripetuta nel tempo, la sospensione della patente può essere applicata da un minimo di un mese a un massimo di tre mesi. E dal punto di vista economico? Le multe alle quali un guidatore disattento va incontro possono variare da un minimo di 422 euro a un massimo di 1.697 euro, a seconda delle modalità specifiche di infrazione commessa.

Uno sguardo alle possibili soluzioni: l'utilizzo del kit vivavoce bluetooth

Una delle soluzioni ideali per evitare di andare incontro a rischi simili è quella di provvedere all'acquisto di un valido vivavoce bluetooth per auto. Il vivavoce per auto è lo strumento più adatto per consentire di comunicare con il proprio cellulare senza dover staccare le mani dal volante. Prodotti in forme e modelli differenti, i kit vivavoce per auto possono essere installati in maniera estremamente semplice all'interno della vettura, garantendo la massima efficienza associata a una praticità senza precedenti. Praticità che, in questo caso specifico, deriva proprio dalla funzionalità del vivavoce bluetooth, il quale, connettendosi al telefono in uso senza la necessità di un collegamento filare, aumenta enormemente la comodità del guidatore durante una conversazione telefonica. Meglio provvedere immediatamente all'acquisto di un kit vivavoce bluetooth per auto, così da evitare rischi per gli altri e... per sé stessi.

© Riproduzione riservata

Commenti
Utilizzo del telefono alla guida: sanzioni, rischi e soluzioni
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie