Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 28 Settembre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Valderice, concerto e rissa, protagonisti migranti e giovani del luogo - Trapani Oggi

0 Commenti

7

1

1

0

1

Testo

Stampa

Cronaca
Valderice

Valderice, concerto e rissa, protagonisti migranti e giovani del luogo

14 Agosto 2020 08:18, di Redazione
Valderice, concerto e rissa, protagonisti migranti e giovani del luogo
Cronaca
visite 12424

Aggiornamento la reazione del sindaco Francesco Stabile ...In un momento così difficile per il Paese Italia lasciare i Sindaci quasi in solitudine ad affrontare problematiche legate al fenomeno dell'immigrazione è di sicuro una realtà costante e di difficile sopportazione. Gli avvenimenti spiacevoli e gravissimi accaduti ieri sera, presso la centralissima Piazza Cristo Re, ci hanno scosso molto.
Per correttezza d'informazione, mi preme dire che i migranti protagonisti della lite non erano ospiti del Centro di accoglienza di Valderice. Già stamani, nelle prime ore della mattinata, ho avuto colloqui costanti con il Prefetto, dove ho chiesto un potenziamento immediato con il conseguente incremento della presenza delle forze dell'ordine che presidiano il nostro territorio e lo stesso centro d'accoglienza, che ricordo essere gestito direttamente dalla Prefettura e dal Governo nazionale.
Questo naturalmente non basta, chiedo che il Governo centrale dia immediatamente la giusta attenzione e le dovute risposte e soluzioni per fermare lo sbarco sulle nostre coste e lo sviluppo sproporzionato dei centri di accoglienza. Allo scarso potere decisionale dei Sindaci, sulle tematiche dell'immigrazione, o peggio, sull'allocazione delle comunità d'accoglienza sul proprio territorio io non ci sto!
Valderice - Rissa ieri sera, in piazza a Valderice. Alcuni giovani extracomunitaria, hanno improvvisamente inziato a darsele di santa ragione con altri giovani di Valderice, creando panico e paura tra le tante famiglie presenti e come naturale avviene in questi casi si è assistito ad un fuggi fuggi generale.
Qualcuno ha fatto intervenire le forze dell'ordine  per riportare la calma e identificare i protagonisti della rissa, le cui cause ancora non si conoscono. Sul posto anche l'ambulanza, perché ci sono stati almeno tre feriti: due extracomunitari e un giovane del luogo.
"O si inizia a contenere gli ingressi o le nostre città diventeranno dei campi di battaglia"- dichiara Anna Maria Croce sulla sua bacheca social.  Le persone presenti in piazza hanno davvero avuto paura, perchè i giovani protagonisti della rissa erano tutti insaguinati e si colpivano utilizzando delle bottiglie rotte".
"Ero lì, tranquilla ad ascoltare la musica dei Cantunera con tutti i miei amici - dice invece Laura - ad un certo punto si è scatenato l’inferno, mai viste cose simili, ho chiamato subito il 112 e mi hanno risposto che stavano già intervenendo, sono scappata via terrorizzata.
Adesso ho saputo che ci sono feriti". Ma sui social ancora ieri sera è stato scritto e detto di tutto sulla vicenda migranti a Valderice, tra chi vuole chiuse le strutture, chi li vuole rimandare a casa propria e tanto altro. Intanto la realtà rimane la paura della gente a uscire, perchè tutto questo ingenera solo paura.
A Valderice al momento vi è la struttura di Sant'Andrea dove sono ospitati alcuni migranti per la quarantena, si tratta di tunisini, ma anche nella vicina Bonagia insiste una struttura che da anni accoglie migranti che arrivano lungo la costra siciliana.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings