Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 08 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Valderice. L'Api: Farsa la seduta? No, la maggioranza - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

1

0

0

Testo

Stampa

Politica
Trapani

Valderice. L'Api: Farsa la seduta? No, la maggioranza

18 Aprile 2011 16:10, di Niki
Valderice. L'Api: Farsa la seduta? No, la maggioranza
Politica
visite 138

Valderice, 18 aprile 2011- "Il comunicato del 14/04/2011 a firma del coordinamento comunale del PDL e dei Consiglieri Salvatore Colomba e Giuseppe Di Trapani è inesatto e forviante". Lo scrive in una nota il coordinatore Comunale di Valderice dell'Api, Giuseppe Parrinello. " Non è stata una “seduta farsa” del consiglio comunale di Valderice, come l’hanno definita i firmatari del documento, semmai è stata una ordinaria seduta, che ha visto in minoranza, come ormai di consuetudine, i consiglieri che si riconoscono nella giunta Iovino. Lo scontro politico è stato sulla modalità di elezione dei tre revisori dei conti del comune, laddove la proposta di delibera prevedeva l’elezione del collegio tramite un solo scrutinio. L’emendamento presentato e approvato dalla maggioranza consiliare (PD e UDC) è stato fautore dei tre scrutini.Ho dichiarato, afferma Giuseppe Parrinello, sia prima che durante il consiglio comunale di condividere il turno unico di votazione per tre ragioni: garantisce un rappresentante anche alla minoranza consiliare, è in vigore il nuovo ordinamento professionale unico per dottori commercialisti e ragionieri, l’evoluzione della recente giurisprudenza in senso favorevole al turno unico di votazione. Èprevalsa la volontà dei consiglieri del PD e dell’UDC, e quindi il sistema delle tre votazioni. Piaccia o non piaccia è il gioco della democrazia.Colgo l’occasione per chiarire che l’unica persona che rappresenta API a Valderice, nella qualità di coordinatore comunale è lo scrivente. Chi è abituato a concepire la politica come sterile protagonismo politico, ignorandone le regole, stenta a riconoscere che l’unica presenza di gruppo organizzato di persone che ha condiviso i valori fondanti e il percorso costitutivo dell’API, accettandone le regole, è il gruppo API di Valderice che ho contribuito a costruire assieme a Mario Sugameli, Giuseppe Martinico e Giuseppe Navetta.Condividere i valori e i progetti di un movimento significa aderirvi rispettando le regole che un qualunque contesto associativo impone.Condivido, conclude il Coordinatore Comunale di Valderice dell'Api Giuseppe Parrinello, la preoccupazione espressa dai tre firmatari di lavorare sull’obiettivo nascosto di “regalare nuovamente questo comune alla sinistra”: se così sarà, l’oscar per il miglior attore protagonista andrà assegnato senza ombra di dubbio al sindaco Iovino, che ha fin dall’inizio del suo mandato disatteso le nostre aspettative di buon governo, di serietà e di rigore finanziario e di progettualità per il cambiamento di Valderice".

© Riproduzione riservata

Commenti
Valderice. L'Api: Farsa la seduta? No, la maggioranza
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie