Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 24 Settembre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Valderice, operativo il Mercato del contadino a Bonagia - Trapani Oggi

0 Commenti

8

4

0

3

1

Testo

Stampa

Cultura
Trapani

Valderice, operativo il Mercato del contadino a Bonagia

28 Giugno 2012 12:26, di Niki Mazara
Valderice, operativo il Mercato del contadino a Bonagia
Cultura
visite 341

Immagine di repertorio Valderice, 28 giugno 2012 – Annunciato la scorsa settimana con la firma dell'accordo tra Coldiretti di Trapani e amministrazione comunale ha preso il via stamani il Mercato del Contadino. Allestito a Bonagia, nell'area pubblica denominata "I giardini del conte", poco distante dalla strada provinciale SP 20 per San Vito Lo Capo ed adiacente ad un supermercato legato alla grande distribuzione, il Mercato del Contadino rientra nel più ampio progetto "Campagna amica" della Coldiretti tesa a promuovere e valorizzazione i prodotti agricoli dell'hinterland "a kilometro zero", in questo caso dell'agro ericino. Il Mercato del contadino sarà allestito ed aperto al pubblico ogni giovedì dalle 8 alle 14, ed è "riservato alla vendita diretta da parte degli imprenditori agricoli locali". L'accordo tra Coldiretti e Comune prevede che quanto messo in vendita sia etichettato nel rispetto della disciplina in vigore per i singoli prodotti. In ogni caso i prodotti devono riportare in etichetta o con altra modalità l’indicazione del luogo di allevamento, di coltivazione e se diverso anche della manifattura. Il comune si occuperà della raccolta dei rifiuti e della vigilanza. Si tratta, per il momento, di una fase sperimentale da Giugno a Settembre, il tempo per capire se domanda ed offerta si incontrano e procedere quindi con l’eventuale individuazione definitiva dell'area. «L'azione di vendita diretta, a chilometro zero, - spiega il direttore della Coldiretti, Sergio Vallone - si traduce in un doppio vantaggio: per il produttore, che in tal modo può avere per sé e per la sua impresa il ricavo sul prezzo finale del prodotto che prima si frazionava nella infinita filiera produttiva, fatta prevalentemente di intermediazioni commerciali; per il consumatore che a fronte di un maggiore reddito per il produttore, può invece acquistare ad un prezzo più ridotto, proprio per l'assenza di quei ridondanti passaggi commerciali». «Dal punto di vista culturale ed alimentare - prosegue Vallona - nel valorizzare i nostri prodotti, prevalentemente dell'agro ericino, offriamo al consumatore il vantaggio della tracciabilità. Ogni produttore ci mette la faccia, la sua storia personale e aziendale, noi garantiamo i controlli e soprattutto che non giungano al consumatore prodotti spacciati per locali che sono invece coltivati altrove ed importati. La Coldiretti sta conducendo queste iniziative di "Campagna Amica" sia nella vendita diretta nei Mercati del Contadino, una volta a settimana, sia nelle "Botteghe del Contadino" ogni giorno». «Siamo ben felici di avere attivato questa collaborazione - spiega il sindaco Iovino - attraverso la quale facciamo incontrare domando ed offerta accrescendo la qualità del nostro consumo quotidiano ed eliminando i passaggi intermedi. Auspico che questo periodo sperimentale dia buoni frutti per tutti e possa presto divenire un accordo con individuazione definitiva dell'area del mercato del contadino». tpoggi

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings