Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 22 Settembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Valderice ricorda Ciaccio Montalto con una mostra e un murale [FOTO] - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Attualità
Valderice

Valderice ricorda Ciaccio Montalto con una mostra e un murale [FOTO]

25 Gennaio 2019 17:22, di Ornella Fulco
Valderice ricorda Ciaccio Montalto con una mostra e un murale [FOTO]
Attualità
visite 1153

A 36 anni dalla sua uccisione, il magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto è stato ricordato a Valderice, dove fu assassinato dalla mafia, dall'amministrazione comunale che ha deposto una corona d'alloro in via Carollo, luogo dell'omicidio, e ha promosso la realizzazione di una mostra, dal titolo "Non Praevalebunt" (ndr. Non prevarranno), frase usata spesso da Ciaccio Montalto. La mostra, allestita nell'atrio del Palazzo comunalein piazza Pertini, raccoglie effetti personali, scritti e foto appartenuti al magistrato e che la figlia Marene ha messo a disposizione. E' visitabile, in orari d'ufficio, liberamente dai cittadini fno al 31 gennaio, poi il materiale sarà trasferito nei locali che l'amministrazione comunale concederà all'Associazione Antiracket. 
Di fronte il palazzo comunale, sotto la scalinata che da via Vespri conduce alla piazza, è stato realizzato dalla architetta Arianna Maggio, con gli alunni dell'Istituto comprensivo "Dante Alighieri" di Valderice, un murale che raffigura il volto di Ciaccio Montalto.
“Spero - commenta l'autrice - che l'immagine sia in grado di suscitare emozioni e sensazioni senza indisporre l'osservatore. Il messaggio è di non arrendersi al sistema non vedendo e non ascoltando le ingiustizie, è una provocazione contro l’indifferenza verso ciò che accade intorno a noi, l’omertà e la limitazione alla manifestazione del pensiero. Un monito affinché i pensieri, le parole e le azioni siano improntate all’estraneità del male e far vedere ai nostri occhi la speranza, la fiducia e la voglia di guardare oltre. L'iniziativa attraverso il coinvolgimento degli alunni della scuola e la loro sensibilizzazione, si propone l’affermazione della cultura della legalità: accrescere la consapevolezza di appartenere al “proprio” territorio, l’assunzione di comportamenti coerenti con la cultura della legalità, favorire lo sviluppo di un’autonomia di giudizio e di uno spirito critico per saper discriminare le varie forme di comportamento, arginando così quelle negative. Perché la memoria non diventi fine a se stessa occorre scrivere, raccontare,non dimenticare ed educare". 
L'Istituto Turistico "Sciascia-Bufalino" ha contribuito al ricordo di Ciaccio Montalto realizzando graficamente la locandina e ideando alcune frasi sul magistrato ucciso. Alla figlia Marlene è stata donata dagli alunni della "Dante Alighieri" una lettera. 
"E' stata - commenta il sindaco Francesco Stabile - una mattinata carica di emozioni, ricordi e riflessioni, un evento a cui hanno partecipato, oltre ad Autorità civili, militari e scuole, anche molti cittadini nonostante la giornata uggiosa". Marene Ciaccio Montalto ha donato al Comune di Valderice una delle pettorine che il padre utilizzava sulla toga nelle udienze in Tribunale. 

© Riproduzione riservata

Commenti
Valderice ricorda Ciaccio Montalto con una mostra e un murale [FOTO]
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie