Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 17 Ottobre 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Vassallo chiede una linea bus per i soli immigrati! - Trapani Oggi

0 Commenti

14

17

2

1

1

Testo

Stampa

Trapani-Erice

Vassallo chiede una linea bus per i soli immigrati!

04 Gennaio 2013 22:16, di Salvatore Morselli
Vassallo chiede una linea bus per i soli immigrati!
visite 382

La sesta Commissione Consiliare "Problematiche Territorio Urbano" presieduta da Andrea Vassallo, esponente del partito socialista, ha incontrato il Presidente dell'ATM Riccardo Saluto. Tema della discussione, le problematiche relative al servizio di trasporto pubblico urbano. Nel corso dell'incontro è stato evidenziato la necessità di potenziare il collegamento da Piazzale Ilio verso il Centro Città e quello delle linee che collegano il capoluogo alle frazioni oltre che la possibilità di istituire un servizio di trasporto estivo che colleghi la funivia alla litoranea ed al porto per venire così incontro alle esigenze dei turisti. Tornando al problema frazioni, è stato posto sotto i riflettori il tragitto per Salinagrande che, com'è noto, raccoglie il flusso degli immigrati che si reca verso il Centro di accoglienza. A tal proposito la commissione ha evidenziato al Presidente Saluto le numerose lamentele degli abituali viaggiatori indigeni della tratta i quali lamentano di comportamenti poco civili che si sarebbero verificati ad opera degli immigrati che creerebbero ed alimenterebbero all'interno del bus un clima di tensione "tale da lasciar presagire, -dice Vassalla- prima o poi, il verificarsi di episodi spiacevoli". Da qui la proposta della Commissione di valutare l'ipotesi di istituire un servizio di trasporto esclusivamente dedicato agli immigrati, servizio da effettuare sotto Il controllo da parte della polizia, al fine di scongiurare i pericoli di ordine pubblico che potrebbero malauguratamente ingenerarsi". Una proposta che, con tutte le buone intenzioni di chi l'ha avanzata, ha un forte retrogusto di apartheid e che certamente scatenerà un dibattito anche in consiglio. Qualcuno immagina già sui bus la scritta " vietato sedersi accanto ai negri", mentre c'è chi, tra i socialisti, vede rivoltarsi nella tomba i vari Pertini, Nenni, Simone Gatto, uomini che hanno fatto della accoglienza e dell'incontro delle culture la loro ricchezza di vita. Ma tant'è che i tempi cambiano, e con essi gli uomini.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings