Stefania Mode
meteo Trapani 21.1°
Trapani Oggi
Trapani Oggi

Venerdì, 16 Novembre 2018

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

"Verificare gli accessi al mare", il Consiglio comunale vota atto di indirizzo - Trapani Oggi

1 Commento

3

2

1

0

2

Testo

Stampa

Hab
Politica
Castellammare del Golfo

"Verificare gli accessi al mare", il Consiglio comunale vota atto di indirizzo

26 Agosto 2018 16:58, di Redazione
"Verificare gli accessi al mare", il Consiglio comunale vota atto di indirizzo
Politica
visite 214

Verificare la presenza di tutti gli accessi al mare sul territorio, la loro fruibilità e, in caso di difficoltà provvedere perché l’accesso sia garantito. Qualora non fosse più possibile accedere in alcuni tratti di costa, progettare percorsi alternativi. Èquesto il contenuto di un atto d’indirizzo votato all'unanimità dei presenti dal Consiglio comunale di Castellammare del Golfo. Si impegna l’amministrazione a verificare e rendere fruibili tutti gli accessi al mare sul territorio o a prevederne altri alternativi per i tratti di costa non più percorribili. L’atto d’indirizzo, presentato dal gruppo di maggioranza “Oltre”, impegna l’amministrazione comunale anche ad installare o ripristinare la segnaletica che indica gli accessi, in molti casi danneggiata o assente, e a consentire l’accesso ai disabili. «Accogliamo con favore l’atto d’indirizzo del Consiglio comunale. Questa estate abbiamo ricevuto diverse segnalazioni di tratti di costa non più raggiungibili, come alcune calette vicino Scopello, con accessi non più percorribili per varie motivazioni - afferma il sindaco Nicola Rizzo - talvolta anche perché in proprietà private. Vogliamo garantire percorsi pubblici che consentano la libera fruizione del mare dunque daremo mandato all’ufficio tecnico di verificare ulteriormente tutti gli accessi al mare per garantire la libera fruizione a cittadini e turisti».

© Riproduzione riservata

Commenti
"Verificare gli accessi al mare", il Consiglio comunale vota atto di indirizzo

Frediano

In questa primavera centinaia di turisti sono stati allontanati forzatamente dalla possibilità  di scendere a vedere i faraglioni di Scopello, chiamati anche i Carabinieri hanno detto che loro non potevano farci niente; una macchina con una persona a bordo presidiava l'ingresso dicendo che era proprietà  privata e che il Comune era d'accordo..Non lasciare scendere nessuno una vergogna per quel Comune... un sindaco di quel genere dovrebbe solo dimettersi.

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie