Trapani Oggi
Trapani Oggi

Sabato, 15 Agosto 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Vietato... Correre! - Trapani Oggi

0 Commenti

4

0

0

1

3

Testo

Stampa

Trapani-Erice

Vietato... Correre!

21 Gennaio 2013 23:25, di Redazione
Vietato... Correre!
visite 771

A Trapani se vuoi correre per strada hai bisogno dell'autorizzazione del Comune. Quanti di noi lo sapevano? Domenica scorsa lo hanno imparato a proprie spese due podisti che, di buon mattino, si stavano allenando lungo le vie cittadine. Una pattuglia della Polizia municipale li ha sorpresi "in flagrante" mentre correvano sulla sede stradale di via Giovan Battista Fardella. Due le infrazioni contestate, per un ammontare di 66 euro a testa. Gli zelanti agenti di pattuglia hanno intimato l'alt ai due podisti - tesserati con il gruppo sportivo Cinque Torri Trapani - in prossimità di un semaforo che, in quel momento, segnava il rosso per i pedoni. Uno dei due si è fermato, mentre l'altro ha proseguito la sua corsa ed è stato "inseguito" e bloccato poco dopo. I vigili - ironia della sorte - hanno anche chiesto ai due in calzoncini e maglietta di esibire i documenti di riconoscimento. Al fatto ha assistito anche una signora emiliana che si è detta "scandalizzata" dall'accaduto. "Questo episodio preoccupa chi, come me, opera nell'ambiente podistico da decenni - ha affermato il presidente della società podistica Rocco Pollina - capisco che c'è un Codice della strada che va fatto rispettare, ma vogliamo anche parlare del fatto che nella nostra città mancano i luoghi dove i podisti possono allenarsi in sicurezza e tranquillità?". Il riferimento va al lungomare Dante Alighieri, luogo obbligato di allenamento per i tanti podisti trapanesi che devono vedersela con gli attacchi dei cani randagi, i marciapiedi coperti dalla sabbia o sconnessi, e, nella stagione invernale, con il maltempo che rendono disagevole, quando non pericolosa, la corsa. E che dire del campo scuola - ex Coni - i cui orari sembrano fatti apposta per scoraggiare gli atleti intenzionati ad usufruirne per le proprie sedute di allenamento? "I due atleti multati - racconta Rocco Pollina - avevano scelto di percorrere via Fardella per evitare il vento freddo sul lungomare: si stanno, infatti, preparando per partecipare alla prossima Maratona di Roma, in programma l'ultima domenica di Marzo. Sono stato nella Capitale - continua Pollina - qualche giorno fa per una riunione sportiva e ho visto tanti podisti allenarsi per strada". L'episodio, crediamo, dovrebbe far riflettere l'Amministrazione comunale sulla necessità di offrire, a quanti - e non sono pochi - desiderano praticare una sana attività sportiva il modo di farlo senza dover infrangere, loro malgrado, la legge.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings