Trapani Oggi
Trapani Oggi

Venerdì, 07 Maggio 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Villa Margherita: Messineo ordina al Luglio Musicale la rimozione delle strutture del teatro - Trapani Oggi

0 Commenti

4

0

2

4

0

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Villa Margherita: Messineo ordina al Luglio Musicale la rimozione delle strutture del teatro

22 Febbraio 2018 14:09, di Ornella Fulco
Villa Margherita: Messineo ordina al Luglio Musicale la rimozione delle strutture del teatro
Attualità
visite 1022

"Dalla conclusione della stagione musicale estiva 2017 l’Ente Luglio Musicale ha rimosso solo parzialmente le strutture utili allo svolgimento degli spettacoli, tanto che allo stato attuale permangono ancora elementi quali il palco, la recinzione posteriore oltre agli annessi servizi e impianti tecnologici". Cosi si legge nell'ordinanza del commissario straordinario del Comune di Trapani, Francesco Messineo, che risponde alle segnalazioni e alle proteste di alcuni cittadini anche a seguito di un sopralluogo effettuato alla villa Margherita lo scorso 1 febbraio e ordina al Luglio Musicale lo sgombero dell'area. "Lo smontaggio parziale delle strutture - si legge ancora nel provvedimento emanato stamane - ha determinato una situazione di potenziale pericolo per i fruitori della villa in quanto risulta possibile accedere al palco, alla prospiciente la “fossa d’orchestra” e alla retrostante area. Secondo Messineo "la struttura, così come si presenta allo stato attuale, impedisce la normale fruizione del giardino in quanto occupa la sede dei percorsi interni interrompendo perfino l’originale prospettiva del giardino, così alterandone il decoro". Il commissario straordinario fa anche riferimento alla nota della Soprintendenza ai Beni culturali e ambientali di Trapani dello scorso 16 febbraio nella quale si segnala di aver constatato, nel corso del sopralluogo effettuato sempre lo scorso 1 febbraio, "un inappropriato utilizzo di buona parte dell’area occupata da strutture precarie in legno del tutto estranee all’impianto e al decoro del giardino, presumibilmente utilizzate per la stagione musicale estiva ma mai rimosse al punto da impedire la normale fruizione del verde pubblico in quanto esse occupano la sede dei percorsi stradali interni, interrompendo perfino l’originale prospettiva del giardino”, ragione per cui, "attesa l’importanza storico-culturale del bene", si invita l’amministrazione comunale ad effettuare una "urgente azione di recupero e valorizzazione dello storico giardino” anche congiunta tra i due enti. Nell'ordinanza il commissario straordinario del Comune ordina al consigliere delegato del Luglio Musicale Trapanese, Giovanni De Santis, di procedere, entro dieci giorni dalla notifica del provvedimento, alla "rimozione integrale della strutture teatrali ubicate all’interno della villa comunale Regina Margherita, eliminando conseguentemente ogni elemento o condizione di residuo pericolo per la pubblica incolumità". In caso di inottemperanza o ingiustificato ritardo nel dare esecuzione a quanto disposto dall'ordinanza il Comune procederà d’ufficio in via sostitutiva con successivo recupero delle somme anticipate ai danni del Luglio Musicale.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings