Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 15 Luglio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Voragine via Marsala oggi fine lavori, riapertura transito nel fine settimana - Trapani Oggi

0 Commenti

3

2

2

4

3

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Voragine via Marsala oggi fine lavori, riapertura transito nel fine settimana

26 Ottobre 2017 12:24, di Ornella Fulco
Voragine via Marsala oggi fine lavori, riapertura transito nel fine settimana
Attualità
visite 537

Èprevista per oggi, salvo imprevisti, la conclusione dei lavori sul tratto delle due condotte di  adduzione delle acque reflue al depuratore la cui rottura ha provocato una voragine in via Marsala all'altezza del passaggio a livello ferroviario. I tecnici della ditta incaricata dal Comune stanno ultimando le operazioni di "incamiciatura" dei tratti di condotta in vetroresina danneggiati avvolgendoli con delle lastre curve in acciaio che vanno inbullonate e saldate. Nel corso dei lavori, inoltre, è stata scoperta una perdita alla condotta, più superficiale e che ha un lume maggiore delle altre due, che è collegata con la stazione di sollevamento di via Marsala. Ciò ha allungato i tempi di un intervento di per sé complesso, dato che in quel punto passano anche altre tubazioni, ma si è preferito intervenire in via preventiva per evitare, salvo sempre imprevisti, nuove rotture e conseguenti disagi ai cittadini sul fronte della circolazione. Si è dovuto scavare anche a mano per fare spazio sotto le tubazioni dove i mezzi meccanici non possono arrivare senza fare danni. Via Marsala e, particolare, il passaggio a livello di via Capitano Sieli, costituiscono un'area importante di transito in entrata e in uscita dalla città e la chiusura ha creato disagi e malumore tra i cittadini ma il cantiere non si è fermato un attimo. Tornando ai lavori, se - come previsto - oggi sarà completata la parte tecnica, si dovrebbe giungere alla riapertura del tratto di strada nel fine settimana, dopo che la voragine sarà riempita e sarà stato ripristinato il manto stradale.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings