Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 10 Maggio 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Ztl: l'Osservatorio per la Legalità chiede la revoca dell'ordinanza - Trapani Oggi

0 Commenti

6

0

0

1

1

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Ztl: l'Osservatorio per la Legalità chiede la revoca dell'ordinanza

19 Marzo 2014 19:35, di Ornella Fulco
Ztl: l'Osservatorio per la Legalità chiede la revoca dell'ordinanza
Attualità
visite 327

Dopo il forum cittadino convocato ieri dal sindaco Damiano - in verità poco partecipato da cittadini e commercianti del centro storico - sulla questione Ztl, il presidente dell'Osservatorio per la Legalità trapanese, l'avvocato Vincenzo Maltese, chiede al primo cittadino la revoca dell'ordinanza contigibile n° 122 con la quale ne erano state disposte modalità e limiti. "Si apprende - scrive Maltese - della possibilità che il sindaco finalmente accolga le stesse richieste che i commercianti avanzano sin dal mese di agosto dello scorso anno, in particolare quella di farla entrare in vigore dalle 19 alle 8 del mattino". Maltese sottolinea che, da un punto di vista giuridico, "con le ipotizzate modifiche vengono meno le ragioni che lo scorso hanno portarono all'adozione della ordinanza" e chiede che, venute meno le condizioni di necessità ed urgenza, per regolamentare la Ztl si utilizzi lo strumento ordinario della delibera da far passare al vaglio del Consiglio comunale. Secondo il presidente dell'Osservatorio per la Legalità, l'ordinanza dovrebbe essere "sostituita con due delibere, la prima riguardante i limiti alle emissioni sonore, che il sindaco si è detto disposto a far slittare dall'1 alle 2, la seconda la Ztl con nuove prescrizioni orarie e modifiche rispetto alla precedente. "In tal maniera - conclude nella sua nota Maltese - verrebbero meno anche le condizioni per tenere in piedi un procedimento dinanzi al Tar, per il quale si attende solo la fissazione della data per l'udienza di decisione nel merito".

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings