Trapani Oggi

A Cittadella gara della verità per il Trapani Calcio - Trapani Oggi

Trapani | Sport

A Cittadella gara della verità per il Trapani Calcio

31 Gennaio 2015 09:51, di Salvatore Morselli
visite 1011

Oggi pomeriggio a Cittadella il Trapani gioca una gara delicata. Dopo una striscia di sconfitte che ha relegato la squadra granata dalla zona play off...

Oggi pomeriggio a Cittadella il Trapani gioca una gara delicata. Dopo una striscia di sconfitte che ha relegato la squadra granata dalla zona play offs ai margini della zona play out, dopo una lunga ed estenuante campagna trasferimenti non ancora conclusa con l’abbandono di Mancosu e Iunco, dopo la vincenda Terlizzi, le tante voci, smentite, su un presunto abbandono del vertice societario, è ora venuto il momento della verità. La squadra, rimasta fuori casa dopo la sconfitta con il Vicenza, a Cittadella, sul campo della terzultima della classe, deve arrestare la pericolosa china in cui è scivolata. Ne è ben conscio mister Boscaglia che in una dichiarazione stampa ha sottolineato come quella odierna sia . " una partita importante e dura. Il Cittadella ha iniziato bene il girone di ritorno con un pareggio ed una vittoria, sappiamo che è una squadra organizzata, che sa stare bene in campo e sarà una partita aperta a tutti i risultati, mentre noi veniamo da questa settimana un po' così e quindi dobbiamo cercare di portare a casa punti importanti". Il Cittadella – prosegue - nell'arco di questi dieci anni ha dimostrato un'organizzazione solida, con individualità importanti, giocatori che sanno fare bene, un allenatore molto bravo. Lasciamo stare quella che è in questo momento la loro posizione di classifica. Sabato scorso il Cittadella, andando a vincere ad Avellino, ha dimostrato, di essere una squadra che sta bene e sicuramente sarà lì fino alla fine a lottare, come fa ogni anno". Il tecnico granata fa riferimento pure alla settimana di lavoro che il Trapani ha svolto in ritiro in Veneto: "E' andata benissimo. Avevamo bisogno di ricompattarci perché comunque la finestra di mercato in questo momento ci ha destabilizzati, visto che abbiamo perso qualche giocatore. Quindi avevamo bisogno di trovare un po' di serenità e tranquillità, fuori un po' da tutto questo contesto. Abbiamo fatto bene, ci siamo allenati benissimo, abbiamo avuto, tra virgolette, sotto controllo i giocatori. Non è una scelta che abbiamo fatto perché abbiamo perso tre partite di fila, perché anche in precedenza è capitato di avere questi momenti, ma perché appunto capita in un momento in cui c'è la finestra di mercato, quindi anche queste voci relative al mercato potrebbero creare qualche problema e, visto che c'erano due partite ravvicinate fuori casa, anche abbastanza vicine, a livello logistico, abbiamo ritenuto utile restare qui. In settimana è andato tutto bene e vedremo di dimostrarlo anche domani durante la partita". Tutti convocati i calciatori granata, tranne Vidanov, "perché non si è allenato tutta la settimana, sta poco bene", e Nadarevic squalificato. "Tutti gli altri che sono qui – conclude – sono disponibili". Si tratta dei portieri Ferrara e Marcone, dei difensori Daì; Pagliarulo; Caldara; . Perticone, Martinelli;. Lo Bue. Rizzato, dei centrocampisti Scozzarella;. Zampa, Basso. Ciaramitaro. Barillà. Falco. Feola. Aramu e degli Abate; Citro; Lombardi, Malele.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie