Trapani Oggi

Distretto della Pesca sigla accordo di cooperazione con la Costa d'Avorio - Trapani Oggi

Mazara del Vallo | Video

Distretto della Pesca sigla accordo di cooperazione con la Costa d'Avorio

08 Luglio 2016 10:57, di Niki Mazzara
visite 835

Un importante accordo di cooperazione scientifico-produttiva č stato siglato fra il Distretto della Pesca siciliano e la Costa d’Avorio. “Siamo convin...

Un importante accordo di cooperazione scientifico-produttiva è stato siglato fra il Distretto della Pesca siciliano e la Costa d’Avorio. “Siamo convinti assertori della pesca sostenibile e fortemente ancorata ai principi della Blue Economy attraverso la responsabilità condivisa e la rigenerazione delle risorse”, hanno dichiarato il ministro delle Risorse Alieutiche e della Zootecnia della Costa D’Avorio, Kobena Kouassi Adjoumani, ed il presidente del Distretto produttivo della Pesca e della Crescita Blu di Mazara del Vallo, Giovanni Tumbiolo, in occasione della firma dell’accordo avvenuta ad Abdjan, nella sede del Ministero della Pesca ivoriano. Alla firma erano presenti l'ambasciatore d’Italia in Costa d’Avorio, Alfonso Di Riso, e il console della Costa d’Avorio in Sicilia, Ferdinando Veneziani. A Grand Bassam, rinomata località marittima del Paese africano (già capitale fino ai primi del Novecento), sorgerà un Distretto della Pesca e della Blue Economy. Sono previsti investimenti per oltre 100 milioni di dollari con la partecipazione di imprese siciliane ed ivoriane, della Banca d’Africa e dell’Unione Europea. Un aspetto importante lo rivestirà la collaborazione fra l'Istituto Zooprofilattico “Mirri” di Palermo, rappresentato dal commissario straordinario Salvatore Seminara, e le istituzioni scientifiche ivoriane per l’avvio di un progetto per la creazione nel Paese africano di un Istituto per la Sanità pubblica veterinaria e, in particolare, per la sicurezza alimentare. Il ministro Adjoumani ha accettato l’invito a partecipare a Blue Sea Land- Expo dei Distretti agroalimentari, promosso dalla Regione siciliana, che si svolgerà tra Palermo e Mazara del Vallo dal 5 al 9 ottobre prossimo e che vedrà la partecipazione di ben 50 Paesi del Mediterraneo, Africa e Medio Oriente. In quell’occasione al ministro Adjoumani sarà conferita la cittadinanza onoraria di Palermo.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie