Trapani Oggi

"Giornata della memoria", tra emozione ed impegno perché non accada mai più [VIDEO] - Trapani Oggi

Trapani | Video

"Giornata della memoria", tra emozione ed impegno perché non accada mai più [VIDEO]

27 Gennaio 2017 10:57, di Ornella Fulco
visite 1003

"Giornata della memoria" dedicata alle vittime della Shoah alla caserma "Giannettino" dove la Prefettura, in collaborazione con l'associazione COTULE...

"Giornata della memoria" dedicata alle vittime della Shoah alla caserma "Giannettino" dove la Prefettura, in collaborazione con l'associazione COTULEVI, ha organizzato un incontro con gli studenti. Dopo i saluti del prefetto Giuseppe Priolo e del comandante del Distaccamento del Sesto Reggimento Bersaglieri, Paolo Mollura, è stata la volta degli interventi programmati. "Oggi - è stato sottolineato da uno dei relatori, Salvatore Bongiorno  - è fondamentale uscire dalla nostra cultura ed entrare nei territori mentali di altre culture altrimenti il rischio dell'intolleranza è sempre dietro l'angolo. Ciò che è accaduto agli Ebrei potrebbe accadere di nuovo". "Conserviamo la memoria ma proviamo a pensare a cosa di buono possiamo fare noi adesso perché cose del genere non accadano mai più", ha detto Anna Maria De Blasi che ha raccontato l'esperienza di suo padre e di suo zio in un campo di lavoro per prigionieri di guerra dei nazisti. "La storia ci trasmette un messaggio forte - ha sottolineato Aurora Ranno, presidente di COTULEVI, introducendo i video allestiti dagli studenti dell'Istituto Alberghiero di Erice - e siamo contenti che sia stato recepito dai giovani". Al termine della mattinata il prefetto Priolo ha consegnato la Medaglia d'onore ad Antonino Barbera, di Paceco, scomparso nel 2004, che fu prigioniero nei campi di lavoro nazisti. Il riconoscimento è stato ritirato dal figlio. Sigillo finale affidato alla Fanfara del Sesto Reggimento Bersaglieri che ha eseguito l'inno nazionale italiano.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie