Trapani Oggi

Idee per la fruizione della riserva bosco d'Alcamo - Trapani Oggi

Vita | Cultura

Idee per la fruizione della riserva bosco d'Alcamo

02 Marzo 2013 09:47, di Niki Mazzara
visite 778

“Verso il piano di interpretazione ambientale” è il titolo del convegno che si terrà domani al centro congressi Marconi di Alcamo, organizzato da Vivi...

“Verso il piano di interpretazione ambientale” è il titolo del convegno che si terrà domani al centro congressi Marconi di Alcamo, organizzato da Vivilbosco in collaborazione con Il Consorzio Giona Nexus nell’ambito delle attività di gestione del Centro di Educazione Ambientale e dei servizi di fruizione della riserva naturale orientata bosco d’Alcamo. Aattraverso il fondamentale contributo di alcuni tra i tra i più importanti esperti di interpretazione ambientale sarà data l’opportunità di prendere conoscenza e di capire l’analisi e i processi che portano a questo innovativo approccio di sistema al patrimonio naturale, e più in particolare il piano di interpretazione ambientale della riserva naturale bosco d’Alcamo, come strumento di progettazione e gestione della comunicazione e della fruizione dei servizi. La redazione del piano di interpretazione ambientale a cura del consorzio Giona/Nexus, completa il lavoro svolto sulle riserve siciliane dall’associazione italiana Inea (interpreti naturalistici educatori ambientali) di cui è presidente il dott. Giovanni Netto che, tra le sue esperienze, annovera la direzione del gruppo internazionale che realizzò nel 2001 il “piano di interpretazione ambientale della riserva naturale isola di Pantelleria”, primo esempio in Italia di un attività di questo tipo. Lo studio dei processi naturali e culturali, la condivisione di esperienze ed idee sono alla base del percorso partecipato che rappresenta il fulcro dell’interpretazione ambientale, partecipazione che troverà spazio negli interventi di alcuni tra i più appassionati esperti del territorio che si troveranno riuniti per confrontarsi in quello che può considerarsi un momento di sintesi di straordinaria rilevanza. Il convegno si inserisce all’interno di un percorso che si pone l’obbiettivo, insieme ai cittadini e alle associazioni ambientaliste alcamesi, di riappropriarsi di un gioiello al lungo trascurato, e vuole essere anche un messaggio forte alle istituzioni volto a richiedere una sempre maggiore attenzione e collaborazione ai fini della valorizzazione e tutela della riserva.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie