Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 08 Marzo 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Insieme per dire "no" alla mafia - Trapani Oggi

0 Commenti

4

5

2

0

1

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Insieme per dire "no" alla mafia

10 Gennaio 2014 10:31, di Ornella Fulco
Insieme per dire "no" alla mafia
Attualità
visite 336

Tutto pronto, a Trapani, per la manifestazione di solidarietà ai magistrati della Procura e del Tribunale di Trapani, vittime di intimidazioni, che si svolgerà oggi pomeriggio nell'atrio di palazzo Cavarretta a partire dalle 16.30. Un'iniziativa, come accade sempre più spesso in città, che è partita dal basso, da singoli cittadini e da un numero - che sta ancora crescendo in queste ore - di associazioni e movimenti del territorio quanto mai variegati tra loro ma uniti dalla volontà di esprimere, ancora una volta, con forza il loro "no" alla mafia, al degrado, alle intimidazioni, alle stragi, a " burattini e burattinai" che ancora ammorbano il tessuto sociale di Trapani e della sua provincia. "Se a Palermo c'è la mafia militare a Trapani c'è quella economica", è scritto nel "manifesto" che sarà divulgato oggi, ricordando un concetto che fu esplicitato da Falcone e Borsellino. "Tutti noi - si legge ancora nel documento - ci impegniamo e ci impegneremo a tenere alta l’attenzione circa il degrado civile, politico ed economico della nostra città; quel degrado che ci fa vivere in un clima di calma apparente, ma nello stesso tempo, come sopra un vulcano, pronto ad esplodere in qualsiasi momento Siamo consapevoli che la lotta contro la mafia è una questione civile, di democrazia che non può essere lasciata solo nelle mani di chi è esposto in prima linea ma che riguarda tutta la società civile". Nel corso del pomeriggio sono previsti una serie di interventi-testimonianze tra cui quelli di Elena Ferraro e Nicola Clemenza, due imprenditori che non si sono piegati alle richieste della mafia e sarà data lettura dei messaggi di adesione pervenuti. Hanno aderito all'iniziativa: Fondazione Erice Arte, Associazione M-arte Matta, Associazione Arkè Arte Archeologia, Udi Unione donne in Italia, Trapani Cambia, Trapani per il futuro, Libera numeri e nomi contro le mafie, Movimento Agende Rosse, Movimento 5 Stelle, Articolo 21, Coordinamento Provinciale Sel, Circolo Sel Danilo Dolci, Legambiente Egadi, Osservatorio Civico Paceco, Calcestruzzi Ericina Libera, Amalatesta circolo Arci, Libero Futuro Trapani, Circolo Mauro Rostagno Rifondazione Comunista, Osservatorio per la legalità Trapani, Associazione culturale 50 metri, Associazione Saman, Associazione culturale Marettimo, AlfaOmega-associazione culturale universitaria, Fondazione Benvenuti in Italia, Comitato territoriale Uisp di Trapani, Comitato “Grazie Sodano”, Castello Libero, Associazione "Nino Via-eroe contemporaneo", Addiopizzo, Confindustria Trapani, Cgil Trapani, Azione Cattolica Diocesana, Partito Democratico, Pallacanestro Trapani, Associazione Nazionale Partigiani, Un’Altra Storia, Associazione antimafia "Rita Atria", AlphaOmega onlus, Associazione antiracket Trapani, Wigwam Club Mare Dentro, Lunae Dies Teatro collettivo di Ricerca teatrale, Associazione antiracket Marsala, Osservatorio veneto sul fenomeno mafioso, Ossermafia Italia-Uniti in memoria di Paolo e Agnese Borsellino, Ciao Mauro, Alqhamah, Movimento per la difesa del cittadino, Flmu-Cub, Cst Uil Trapani, Antimafia Duemila, Comitato delle Donne, Associazione Pluto Club, Circolo Big Bang-Adesso Trapani, Ordine degli Architetti, Associazione Pantelleria internet, Coordinamento “9 dicembre” Trapani, associazione "Peppino Impastato" Cinisi, associazione Cotulevi. Adesioni a titolo personale sono giunte dal Prefetto Fulvio Sodano, Rita Borsellino, Claudio Fava, Davide Mattiello, Vincenzo Maurizio Santangelo, Sonia Alfano, Pamela Orrù, Marco Campagna, Elisabetta Roveri, Maddalena Rostagno, Salvo Vitale, Pier Vittorio Demitry, Enzo Guidotto, Elena Ferraro, Nicola Clemenza, Gregory Bongiorno, Ignazio Buttitta, Giuseppe Gandolfo, Vito Corte, Santo Della Volpe, Valerio Vartolo, Francesco La Licata, Valentina Villabuona, Don Baldassare Meli, Baldo Gucciardi, Antonella Milazzo, Marco Rizzo, Nino Grignano, Francesco Brillante, Giulio Cavalli, Paolo Ferrero, Erasmo Palazzotto, Massimo Fundarò.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings