Trapani Oggi

Naufragio e sbarco. A Lampedusa non si fermano gli arrivi di migranti - Trapani Oggi

Sicilia

Naufragio e sbarco. A Lampedusa non si fermano gli arrivi di migranti

21 Novembre 2023 09:50, di Redazione
visite 672

Morta una bambina di 2 anni ci sono altri dispersi

Ancora un naufragio nelle acque antistanti Lampedusa. Qui 43 migranti sono stati recuperati, sugli scogli di Capo Ponente, dalle motovedette della Capitaneria di porto e due giovani dai due pescatori lampedusani sulla costa di Muro Vecchio. Dalle prime dichiarazioni dei naufraghi, raccolte dalla polizia, vi sarebbero otto dispersi, fra cui due bambini.

Una bambina di 2 anni, tra i 43 naufraghi recuperati dalle motovedette della Capitaneria a Capo Ponente di Lampedusa, è morta sull'unità di soccorso. La piccola è spirata mentre la motovedetta la stava portando, assieme agli altri superstiti, verso il porto.

Si trovano invece al poliambulatorio dell'isola i due giovanissimi salvati dai pescatori, padre e figlio. 

Sono Giuseppe e Salvatore Del Volgo, padre e figlio, che hanno tratto in salvo due giovani migranti sugli scogli, in località Muro Vecchio, sulla costa Nord della maggiore delle isole Pelagie. Hanno caricato sulla la barca i due ragazzi e lanciando l'sos li hanno accompagnati a Cala Pisana dove sono stati sbarcati e affidati alle cure dei sanitari del 118. Durante il breve tragitto, i lampedusani hanno messo addosso ai due ragazzi tutte le coperte che avevano a disposizione e gli hanno diviso un filone di pane.

Sono 576 i migranti, originari di Egitto, Siria, Iraq, Marocco, Pakistan e Bangladesh, sbarcati a Lampedusa dopo che il peschereccio sul quale viaggiavano è stato agganciato e scortato, ieri sera, fino al molo commerciale.

A soccorrere il gruppo sono state le motovedette della guardia costiera e della guardia di finanza.

La carretta, secondo quanto riferito dagli stessi migranti, è salpata alle ore 22 di domenica da Zuara in Libia. Dopo di loro, a molo Favarolo, c'è stato un altro sbarco di 43 gambiani, guineani, malesi e senegalesi partiti, sempre domenica sera, da Sfax in Tunisia. Complessivamente sono stati 12, con un totale di 1.087 persone, gli sbarchi di ieri a Lampedusa dove davanti a Capo Ponente c'è stato un altro naufragio. Una barca che trasportava 53 migranti è affondata a poche centinaia di metri dalla costa: 45 i superstiti, fra i quali una bambina di 2 anni che è morta sulla motovedetta della Capitaneria che stava trasferendo i naufraghi al molo commerciale. Tra gli otto dispersi, secondo il racconto dei sopravvissuti, vi sarebbero altri due bimbi.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie