Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 28 Gennaio 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Processione dei Misteri, pronto il piano di gestione dell'evento - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

3

4

1

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Processione dei Misteri, pronto il piano di gestione dell'evento

23 Marzo 2016 17:00, di Ornella Fulco
Processione dei Misteri, pronto il piano di gestione dell'evento
Attualità
visite 362

Ultimi ritocchi, da parte della Polizia Municipale e, più in generale, dell'amministrazione comunale trapanese, al complesso dispositivo allestito in occasione della processione dei Misteri in programma venerdì prossimo. Il comandante Biagio De Lio ha emanato un'apposita ordinanza con la quale è stata disposta una serie di divieti di sosta e di circolazione e di modifiche temporanee ai sensi di marcia nelle vie cittadine interessate dalla processione. Come è noto, quest'anno i Gruppi Sacri percorreranno un itinerario cittadino che, partendo da piazza Purgatorio, si snoderà lungo via generale Giglio, corso Vittorio Emanuele, via Torrearsa, via delle Arti, via barone Sieri Pepoli, piazza Cuba, via Cuba, piazza Notai, via Argentieri, piazza Sant'Agostino, corso Italia, via XXX Gennaio, via Osorio, via Spalti, piazza Vittorio Emanuele, via Giovan Battista Fardella lato nord (dove sarà effettuata una sosta) per poi tornare in piazza Vittorio Emanuele, viale Regina Margherita, piazza Vittorio Veneto, via Garibaldi, via Libertà, corso Vittorio Emanuele, via Serisso, via Nunzio Nasi, via Giacomo Tartaglia, viale duca d'Aosta, via Cristoforo Colombo, via Giovanni da Procida, via Silva, piazza Scalo d'Alaggio, via dei Piloti, largo delle Ninfe, via Carolina, piazza Generale Scio, corso Vittorio Emanuele, via Torrearsa, piazza generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, piazza Lucatelli, via Turretta, via San Francesco d'Assisi e piazza Purgatorio. Durante tutto lo svolgimento della processione, ma solo per il tempo strettamente necessario al passaggio dei Gruppi, gli stalli per la sosta dei veicoli appartenenti ad invalidi che ricadono nelle strade della ZTL e in quelle dove passerà la processione non potranno essere utilizzati, così come saranno temporaneamente revocati i permessi di circolazione e sosta nelle vie all'interno della ZTL interessate dalla processione sia ai residenti sia ai taxi o ad altri mezzi di solito autorizzati. Previsti anche degli appositi varchi di accesso per le ambulanze in casi di emergenza. "Ci stiamo preparando per gestire al meglio questa manifestazione che è motivo di richiamo per i cittadini e per i numerosi visitatori - spiega il comandante De Lio - sia dal punto di vista della viabilità urbana sia da quello della sicurezza e tutela dell'incolumità pubblica. Nei giorni scorsi si è tenuta un'apposita riunione in Prefettura con rappresentanti delle forze dell'ordine, delle associazioni di volontariato e protezione civile per definire i dettagli". Analogamente si è fatto oggi in Questura per quanto riguarda, più strettamente, gli aspetti legati alla sorveglianza e alla sicurezza, anche alla luce dei recenti episodi terroristici avvenuti fuori dal nostro Paese. Saranno circa 140 le unità dislocate lungo tutto il percorso della processione dei Misteri, tra cui 90 volontari delle associazioni e 40 agenti della Polizia Municipale impegnati, in turnazione, nei punti di maggiore importanza. Previste anche pattuglie motomontate per assicurare interventi più rapidi e agevoli, in caso di emergenze, nelle aree a maggiore congestione. Particolare attenzione sarà dedicata all'assistenza sanitaria con l'attivazione di una serie di postazioni fisse di soccorso, tutte dotate di defibrillatori e con la presenza di personale sanitario, in via Torrearsa, corso Vittorio Emanuele, via San Francesco di Assisi, piazza Scarlatti, via XXX Gennaio, via Spalti, piazza Vittorio Emanuele e viale Regina Elena. "Cittadini e visitatori - spiega il vice sindaco Giuseppe Licata - potranno parcheggiare i loro veicoli a piazzale Ilio e presso il bus terminal dell'ATM e utilizzare i mezzi pubblici e le navette predisposte dall'azienda che, nella giornata di venerdì, circoleranno fino alle 24. Compatibilmente con le risorse disponibili - prosegue - stiamo preparando al meglio la città, anche con la piantumazione di nuove palme in alcune aree verdi, e abbiamo affidato ad una ditta specializzata la pulizia delle strade dopo il passaggio dei Misteri per eliminare i residui di cera che potrebbero provocare incidenti a persone e veicoli. Lungo le vie interessate dalla processione dei Gruppi Sacri, inoltre, saranno rimossi, per motivi di sicurezza e di decoro, tutti i cassonetti dei rifiuti".

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings