Trapani Oggi

Si presenta allo stadio nonostante il DASPO, 32enne arrestato dalla Polizia - Trapani Oggi

Marsala | Cronaca

Si presenta allo stadio nonostante il DASPO, 32enne arrestato dalla Polizia

24 Gennaio 2017 11:58, di Ornella Fulco
visite 514

Si era presentato allo stadio "Lombardo Angotta" portando anche con sé uno striscione da affiggere sul parapetto della curva nord nonostante il DASPO,...

Si era presentato allo stadio "Lombardo Angotta" portando anche con sé uno striscione da affiggere sul parapetto della curva nord nonostante il DASPO, cioè il divieto di accedere alle manifestazioni sportive, emesso a suo carico nel 2015 dalla Questura di Trapani. A finire in manette, ad opera della Polizia, è stato il marsalese Salvatore Natale, 32 anni. L'uomo, noto alle forze dell'ordine per i suoi precedenti penali, è stato notato dai poliziotti in occasione della partita del campionato di Eccellenza tra la compagine marsalese e l’Alba Alcamo 1928. A carico di Salvatore Natale sono stati numerosi DASPO già a partire dal 2003, quando, in occasione della partita Marsala–Trapani, aveva lanciato pietre all’indirizzo dei tifosi ospiti. Nel 2013 era stato raggiunto da analogo provvedimento, della durata di tre anni perchè, al termine dell’incontro tra Sporting Club Marsala 1912 e Parmonval, si era reso responsabile, insieme ad altre persone, di un’invasione di campo in occasione di tafferugli tra i componenti delle due squadre. Nel 2015 l'uomo era stato denunciato all’Autorità giudiziaria per violazione del DASPO e per il reato di danneggiamento in concorso con altri. Al termine dell’incontro tra la squadra locale e la San Giovanni Gemini, pur essendo già destinatario del divieto di accesso agli impianti sportivi, aveva danneggiato un pullman di nove posti noleggiato dai tifosi ospiti.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie