Trapani Oggi

Studenti dell'ITI "Leonardo da Vinci" premiati a Perugia - Trapani Oggi

Trapani | Attualità

Studenti dell'ITI "Leonardo da Vinci" premiati a Perugia

15 Giugno 2016 11:36, di Ornella Fulco
visite 922

Due studenti della classe V G dell'Istituto Tecnico Industriale "Leonardo da Vinci" di Trapani si sono classificati primi, nella sezione Elettronica-D...

Due studenti della classe V G dell'Istituto Tecnico Industriale "Leonardo da Vinci" di Trapani si sono classificati primi, nella sezione Elettronica-Dispositivi per l'IOT (Internet delle cose), nella competizione internazionale di robotica “Students vs ICT”, organizzata dal NiPS Lab (Noise in Physical Systems) del Dipartimento di Fisica dell’Università degli Studi di Perugia. Il team "GreenHouses", formato dagli allievi Salvatore Canino e Davide Popolano, ha prevalso sugli altri partecipanti sia a livello nazionale sia europeo. La cerimonia di premiazione si svolgerà domani all'auditorium "Santa Cecilia" di Perugia in occasione del MicroEnergy Day, nel quadro della Settimana Europea dell’Energia Sostenibile. Il progetto/sistema elettronico realizzato dagli studenti dell'Istituto trapanese è un WRC-BARICS - che sta per Weather Remote Control By Arduino-Raspberry-Internet Cloud System - e si basa sull'interfacciamento di più dispositivi elettronici che acquisiscono, attraverso dei sensori, dati su temperatura, umidità relativa e intensità dei raggi UV. Le informazioni ambientali così raccolte vengono trasmesse ad un sistema elettonico combinato Arduino-Raspberry e rese disponibili su un cloud (in questo caso Dropbox) per la fruizione degli utenti. Il sistema è a basso consumo e fa uso di fonti energetiche rinnovabili (pannelli solari). Gli ambiti di applicazione del sistema progettato dai due allievi del "Leonardo da Vinci" sono svariati: questi dati una volta raccolti e reperibili su cloud, consentirebbero, per esempio, alla Protezione Civile, dalle sedi di controllo, di garantire una costante informazione in favore dei cittadini e dei turisti attraverso opportun monitor, collocati in punti chiave (come ad esempio fermate dei bus, monumenti, esecizi pubblici) segnalando, in tempo reale, condizioni climatiche potenzialmente rischiose.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie