Trapani Oggi

Undici consiglieri firmano la mozione di sfiducia al sindaco Massimo Grillo - Trapani Oggi

Marsala | Politica

Undici consiglieri firmano la mozione di sfiducia al sindaco Massimo Grillo

15 Maggio 2024 13:04, di Redazione
visite 2236

Ieri sera acceso dibattito in consiglio comunale

Presentata ieri sera nel corso della seduta del consiglio comunale di Marsala la mozione di sfiducia al sindaco Massim Grillo. La mozione era stata annunciata mesi fa. Ieri sera il colpo di scena: sono undici i firmatari: Passalacqua, Rodriquez, Fici,Orlando, Di Pietra, Milazzo, Giacalone, Ferrantelli, Vinci, Accardi e Coppola, ai quali si dovrebbe aggiungere anche Alagna assente nella seduta consiliare. L'atto è stato consegnato al segretario generale del comune, il quale la trasmetterà al presidente del Consiglio comunale correlata di parere di congruità tecnica. Il presidente del consiglio comunale dopo 10 giorni e non oltre 30 deve convocare l’Aula per mettere in trattazione la mozione, seguirà un dibattito a cui può partecipare il primo cittadino o un suo delegato. Al termine della discussione il presidente del Consiglio procede alla votazione in modo palese e per appello nominale. L'atto per essere approvato necessita di 15 voti, se non si raggiungerà tale numero, il documento è bocciato e la vita della consiliatura procederà il suo corso. Dovesse essere approvato l’atto sarà trasmesso al segretario generale cesseranno le funzioni del sindaco, della sua giunta e di tutto il consiglio comunale. Il risultato sarà trasmesso alla Regione, Assessorato Enti Locali, che nominerà un commissario che si sostituirà alle funzioni sindacali e dell’intero consiglio.

Per quanto riguarda la seduta consiliare tanti i consiglieri hanno rivolto in Aula interrogazioni alla Giunta che hanno toccato i servizi comunali, la progettualità in itinere e futura, con giudizi politici che hanno accompagnato quasi tutti i quesiti, taluni già espressi in forma scritta - come ha affermato L. Orlando - giacenti senza riscontro da quasi un anno. Fognature lungo i lidi sud non ancora attivate, il mancato funzionamento di alcuni semafori ad oltre un anno di distanza dai lavori, problema autismo, via Roma con traffico caotico, problemi di sicurezza e di controllo nel territorio, sistemazione via Vecchia Mazara e Piazza Strasatti, Cimitero nuovo, lavori Waterfront fermi sul Lungomare Florio, Biblioteca non funzionante, problemi alla depurazione e alle fognature con intasamenti, Canile municipale, queste le tematiche sollevate dai consiglieri - taluni intervenuti più volte - cui ha risposto il sindaco Grillo presente in Aula con il vicesindaco Tumbarello e gli assessori Gerardi, Agate, Donatella Ingardia, Giusy Piccione, Francesco Marchese. I consiglieri hanno replicato laddove hanno ritenuto insoddisfacenti i chiarimenti forniti dal sindaco e dagli assessori competenti. Nel corso della seduta si è pure aperto un acceso dibattito politico - con interventi vari - avente per oggetto la verifica dei gruppi consiliari presenti in Aula.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie