Trapani Oggi

Variante Omicron aumenta la circolazione, cresce la presenza nelle acque reflue - Trapani Oggi

Trapani | Salute

Variante Omicron aumenta la circolazione, cresce la presenza nelle acque reflue

04 Gennaio 2022 07:59, di Alessandro De Bartolomeo
visite 1858

Variante Omicron in rapida circolazione in Italia. Tra gli indicatori che fotografano la situazione, anche una ricerca, i cui risu

Variante Omicron in rapida circolazione in Italia. Tra gli indicatori che fotografano la situazione, anche una ricerca, i cui risultati sono stati pubblicati dall’Istituto Superiore della Sanità, che riguarda la presenza della variante nelle acque reflue, ricerca condotta nel periodo dal 5 al 25 dicembre scorso.

Dai risultati degli esami condotti su 282 campioni, prelevati in più parti d’Italia presso gli impianti di depurazione, tra le quali anche Trapani e Marsala, circa 80 hanno dato esito positivo alla presenza della Omicron, rilevata mediante un test molecolare rapido messo a punto dall’Istituto Superiore di Sanità.

Nell’arco delle tre settimane, è stato osservato un considerevole trend di crescita delle positività nei campioni: come riporta lo studio infatti nel periodo 5-11 dicembre si è trovato 1 campione positivo su 74 (in una Regione), nel periodo 12-18 dicembre, il numero è salito a 15 campioni positivi su 108 in 7 Regioni ed infine, nel periodo 19-25 dicembre ben 64 campioni sono risultati positivi su 100 in 14 Regioni. Le conclusioni del monitoraggio, hanno cosi confermato il forte incremento della circolazione della variante Omicron del virus.  

Lo studio è stato effettuato dal gruppo di lavoro coordinato da Giuseppina La Rosa del Dipartimento Ambiente e Salute e da Elisabetta Suffredini del Dipartimento di Sicurezza Alimentare, Nutrizione e Sanità pubblica Veterinaria dell’ISS, con la collaborazione della rete SARI, sorveglianza nazionale di SARS-CoV-2 nelle acque reflue. La rete SARI nasce in seguito alla Raccomandazione della Comunità Europea dello scorso marzo che intendeva proporre agli Stati membri l’attivazione di una serie di controlli sulle acque reflue per monitorare la presenza del Sars Cov 2.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie