Trapani Oggi

Vigilia di Como-Trapani: il punto di mister Cosmi - Trapani Oggi

Trapani | Sport

Vigilia di Como-Trapani: il punto di mister Cosmi

21 Settembre 2015 18:07, di Niki Mazzara
visite 790

Sono ventiquattro i calciatori granata convocati da mister Serse Cosmi per la gara Como-Trapani, valevole come quarta giornata del campionato di Serie...

Sono ventiquattro i calciatori granata convocati da mister Serse Cosmi per la gara Como-Trapani, valevole come quarta giornata del campionato di Serie B che si disputerà domani, alle ore 20.30, allo stadio "Silvio Piola" di Novara. A dirigere la partita sarà Marco Serra della sezione AIA di Torino. Assistenti di gara Alfonso D'Apice, di Parma, e Pietro Dei Giudici di Latina. Quarto ufficiale sarà Marco Mainardi di Bergamo. Oggi il tecnico granata, al termine dell'allenamento, ha incontrato la stampa per la consueta conferenza pre gara. “Per la prima volta dall'inizio del pre-campionato - ha commentato riferendosi alla partita contro la Virtus Entella - abbiamo accusato stanchezza negli ultimi minuti. Fino a mezz'ora eravamo padroni del campo grazie al possesso palla, poi abbiamo avuto un calo vistoso. Spesso si dice che si fa possesso palla per mantenerla ma per fare questo bisogna correre e la squadra era stanca". "Si fa sempre tesoro di quello che accade - ha proseguito - anche dopo tanti anni da allenatore. Credo sia stato un errore allenarsi negli orari in cui poi si giocano le partite, perchè si pensa che uno si abitua a quell'orario e, invece, si è rivelato controproducente. Negli allenamenti i ragazzi hanno sempre dato tutto. D'altro canto è una condizione climatica che sto vivendo - in questi termini - per la prima volta da quando alleno. Questa non vuole essere una giustificazione e io mi assumo la responsabilità delle mie scelte". "Con la squadra abbiamo parlato molto di più della partita che ci attende che di quella giocata sabato - ha aggiunto Cosmi - come sempre accade quando si deve affrontare un turno infrasettimanale. Noi andiamo per fare una bella prestazione e ottenere il risultato. Il Como farà la stessa cosa, le ambizioni sono le stesse". "Sicuramente - ha detto il mister - sarà una squadra diversa rispetto a quello che abbiamo visto nella partita di Coppa Italia perchè ci saranno giocatori nuovi ma, soprattutto, è un'altra partita. Nelle prime due giornate il Como ha perso ma ha creato delle occasioni, come a Perugia in cui sull'1-0 poteva arrivare il pareggio. Io dico che bisogna saper leggere le partite per affrontare gli avversari di volta in volta". PORTIERI?: 1. Nicolas, 12. Geria, 31. Fulignati; ??DIFENSORI?: 2. Perticone, 4. Pagliarulo, 6. Scognamiglio, 13. Fazio, 25. Bagatini, 28. Pastore, 29. Rizzato; ?CENTROCAMPISTI?: 5.Scozzarella, 7. Basso, 10. Sodinha, 14. Ciaramitaro, 17. Barillá, 20. Coronado, 24. Raffaello, 27. Eramo, 30. Cavagna; ??ATTACCANTI?: 8. Montalto, 9. Torregrossa, 18. Citro, 19. Sparacello, 23. De Vita.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie