Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 19 Novembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

A De Simone - Lombardo la rievocazione storica della Trapani- Monte Erice - Trapani Oggi

0 Commenti

6

4

2

0

1

Testo

Stampa

Sport
Trapani

A De Simone - Lombardo la rievocazione storica della Trapani- Monte Erice

13 Giugno 2016 16:15, di Niki
A De Simone - Lombardo la rievocazione storica della Trapani- Monte Erice
Sport
visite 361

La coppia composta da Marcello De Simone e Pierfausto Lombardo, Lancia Ardea del 1952 ha vinto la XIX edizione della Rievocazione storica Trapani-Monte Erice, manifestazione di abilità a strumentazione classica inserita nel calendario nazionale dell’ASI; auto storiche italiane. La gara è stata organizzata dal Club Auto e Moto d’Epoca «Francesco Sartarelli» col patrocinio del Comune di Trapani ed ha visto settanta equipaggi al via. Al secondo posto Alberto Catalano con la moglie Anna Vario su Fiat 1100 103 del 1954 e terzi Alberto Pirri e Anna Lisa Ciatti su Lancia Fulvia Coupè Rallye del 1969. Per quanto riguarda le categorie nella Vintage ha vinto Girolamo Di Giovanni e Emma Bagarella su Fiat 503 Spider del 1927, nella Post Vintage Corrao Cucuzza e Emilia Giambruni su Lancia Artena Baldo del 1934, nella Modern Ugo Gentiluomo e Antonio Lanfranchi su Alfa Romeo Gt Junior del 1971. La manifestazione prevedeva anche un premio “Auto d’Epoca in Passerella”: Premiate nella categoria Spider premiato Girolamo Di Giovanni su Fiat 503 spider del 1927, nella Berlina Corrado Cocuzza su Lancia Artena Balbo del 1934 tra le utilitarie Pietro Passalacqua su Fiat 508 Balilla 1934, nella categoria Barchette e corsa la Lancia Fulvia HF 1600 del 1969 di Pietro Ginevra, nella categoria Coupé Mario Romeo su Iso Rivolta IR 300 del 1964, nelle auto in passerella Giuseppe Pollina senior e junior su MG-B del 1965.

© Riproduzione riservata

Commenti
A De Simone - Lombardo la rievocazione storica della Trapani- Monte Erice
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie