Trapani Oggi

A Nicolò Incammisa la 18Ş edizione dello Slalom Città Internazionale dei Marmi - Trapani Oggi

Custonaci | Sport

A Nicolò Incammisa la 18Ş edizione dello Slalom Città Internazionale dei Marmi

26 Settembre 2021 19:17, di Redazione
visite 2540

Piena soddisfazione per il Presidente della Scuderia Trapani Corse nella gara di casa

Vincere una gara fa piacere, se poi vinci quella di casa il piacere è doppio. E se nella classifica finale la tua scuderia occupa i tre posti del podio, la soddisfazione è tripla. Ebbene, per Nicolò Incammisa oggi soddisfazione tripla. Il driver di Custonaci ha vinto la 18esima edizione dello Slalom Custonaci-Città dei Marmi, valevole come prova della Coppa Aci sport di Zona e per il campionato regionale. Incammisa, che gareggiava nel Gruppo E2 SC sua Radical Sr4-1600 si è imposto con la prestazione della ottima seconda manche dove ha registrato un 105,92 che ha resistito agli attacchi degli avversari.

Al secondo posto Marco Segreto, su Formula Ghipard (Gruppo E2 SS- Formula) che ci ha provato sino alla fine e nella terza manche ha dato tutto non riuscendo ad andare oltre un ottimo 107,27. Sul gradino piĂą basso del podio il mazarese Salvatore Arresta, su Gloria B5 Evo Suzuki che stacca un 109,59 nella prima manche, costretto al ritiro nella seconda e poi attardato nella terza.

Resta fuori dal podio l’altro custonacense Alberto Santoro, su Radical Sr4 Suzuki (110.23) e quinto il pacecoto Michele Poma su Gloria C8 Suzuki (111.47). I vincitori di gruppo sono stati Salvatore Giacalone (137,70) su Peugeot 106 R, nel gruppo Racing Start, Enrico Figuccio (139.02)su Peugeot 196 R, nel Racing Start Plus, Ignazio Bonavires (129,92) Peugeot 106 R, nel gruppo N, Massimo Burgio (124.22), Peugeot 1 R., nel Gruppo A, Giovanni Greco (129.90) su Fiat 50o nelle bicilindriche, Alfredo Giamboi (121.53) Fiat X1/9 nello speciale slalom, Crispino Farace (121,29) su Fiat Uno 70 nell'E1 Italia, Emanuele Campo (124,55) su Fiat 126 tra i prototipi slalom, Antonio Gentile (136.30) su Fiat 50 Suzuki nella E2 Silhouette.

Tra le storiche ha vinto Calogero Bono su Fiat Giannini e nelle attività di base Sergio Marfia su A112. Durante la premiazione un ricordo commosso e dovuto al “preside volante”, Ninni Vaccarella, recentemente scomparso.

Classifica 
1 – Nicolò Incammisa, Radical Sr 4 Suzuki, 105,92
2 - Marco Segreto, Formula Ghipard, 107,27
3 - Salvatore Arresta, Gloria B5 Evo Suzuki, 109,59
4 – Alberto Santoro, Radical Sr 4 Suzuki, 110,23
5 – Michele Poma, Gloria C 8 Suzuki, 111,47
6 - Vincenzo Pellegrino, Radical Sr 4 Suzuki, 113,03
7 – Dino Blunda, Speed Rm 8 Bmw, 113,26
8 – Leo Santi, Radical Sr4 Suzuki, 117,72
9 - Francesco Puleo, Formula Gloria B4 Suzuki, 117,95
10 – Fabio Peraino, Radical Pro Suzuki, 119,26

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie