Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 17 Maggio 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Abolizione EAS, per Osservatorio legalità "danno a Comuni e cittadini" - Trapani Oggi

0 Commenti

4

0

0

4

2

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Abolizione EAS, per Osservatorio legalità "danno a Comuni e cittadini"

11 Agosto 2017 13:48, di Redazione
Abolizione EAS, per Osservatorio legalità "danno a Comuni e cittadini"
Attualità
visite 547

Fortemente critica la posizione dell'Osservatorio per la legalità trapanese sulla approvazione, da parte del governo regionale, del provvedimento che dispone, entro 30 giorni dall'approvazione della Finanziaria regionale, il trasferimento della gestione della rete idrica EAS a 35 Comuni delle province di Trapani, Catania e Messina, pena la diffida e il commissariamento. In questo modo l'ente, in liquidazione da 13 anni, cesserà di esistere mentre il personale di ruolo sarà trasferito all'ESA. Secondo l'avvocato Vincenzo Maltese "Non si viene conto del fatto che i Comuni non hanno personale da utilizzare e da formare per un ufficio acquedotti; in 30 giorni non potrà avvenire nulla visto che i Comuni non possono neanche assumere personale come per legge; preventivamente dovrebbero essere sostituiti tutti i contatori obsoleti e fatiscenti i cui costi sarebbero sempre sostenuti dai Comuni; stessa cosa per gli interventi alla rete idrica per riparare le condotte, queste saranno totalmente a carico dei Comuni e così anche eventuali contenziosi con notevole danno per le casse comunali e quindi per le stesse famiglie". "Un vero sfregio commesso quale atto finale di legislatura dal governo regionale in faccia ai sindaci e alle famiglie!", conclude Maltese che è anche consulente legale dei Comuni di Erice e Paceco per le problematiche del sistema idrico integrato.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings