Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 23 Gennaio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Crisi libica e chiusura aeroporto di Trapani. - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

0

2

0

Testo

Stampa

Politica
Trapani

Crisi libica e chiusura aeroporto di Trapani.

21 Marzo 2011 13:18, di Niki
Crisi libica e chiusura aeroporto di Trapani.
Politica
visite 166

Trapani,21 marzo 2011 – “Il consiglio dei ministri non mancherà di prendere in esame anche le conseguenze per il traffico civile e per l’intero territorio della provincia di Trapani, derivanti dalla chiusura dell’aeroporto per evitare problemi alla sicurezza del traffico aereo in concomitanza con le operazioni militari della base di Birgi”. Ne ha dato notizia il senatore Antonio d’Alì, presidente della Commissione Ambiente del Senato che nella mattinata di oggi ha dettagliatamente riferito al ministro delle Infrastrutture, Altero Matteoli, ed al ministro della Giustizia, Angelino Alfano. D’Alì che sta seguendo la vicenda ad oras ha affermato che per il momento “è importante che ogni attività venga messa in campo per limitare al massimo i disagi per i passeggeri, garantire il traffico aereo, patrimonio dell’aeroporto di Trapani attraverso il vicino scalo di Palermo e assicurare i livelli occupazionali in capo alla società di gestione ed alle molte attività economiche che ormai da tempo orbitano nell’ambto del traffico civile del’aeroporto di Trapani Birgi. Abbiamo altresi chiesto al ministro Matteoli una urgente riunione per valutare tutti i possibili interventi nella fase transitoria di sospensione del traffico aereo che, comunque, riteniamo sarà una fase contenuta nel tempo e ci auguriamo presto risolta”.  “Sono altresì certo – conclude d’Alì – che l’Airgest integrerà le sue attività con la Gesap di Palermo per affrontare questa emergenza e che saranno adottate tutte le opportune iniziative anche in sede

© Riproduzione riservata

Commenti
Crisi libica e chiusura aeroporto di Trapani.
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie