Trapani Oggi
Trapani Oggi

Sabato, 31 Ottobre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Dodici idee dai bambini per il futuro sindaco della città - Trapani Oggi

0 Commenti

4

1

3

3

0

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Dodici idee dai bambini per il futuro sindaco della città

01 Giugno 2018 11:31, di Ornella Fulco
Dodici idee dai bambini per il futuro sindaco della città
Attualità
visite 738

Si chiama "12 PLUS Sogni & Progetti a Misura di Bimbi" il progetto ideato e realizzato dall'associazione "Tempo Reale, presieduta da Danilo Gianformaggio, in collaborazione con l'associazione Co.Tu. Le Vi. presieduta da Aurora Ranno, e il III Circolo didattico statale "Umberto di Savoia" diretto da Antonella Ursino. A 130 alunni è stato consegnato un foglio, a forma di cerchio, su cui disegnare i propri sogni e progetti per la città di Trapani. I 130 elaborati sono stati visionati da un’apposita commissione formata da Aurora Ranno, Franca Valenti, Danilo Gianfomaggio ed Emanuela Fontan, che ha selezionato i migliori dodici elaborati che saranno consegnati al prossimo sindaco di Trapani. Ai vincitori è stato donato un simpatico orologio Flik Flak. “Il progetto - spiega Gianformaggio- nasce dall'idea di ascoltare e dare voce ai bambini in una città come Trapani ), difficilmente è pronta all'ascolto; con questo progetto mettiamo in evidenza le effettive esigenze dei bambini che sono una risorsa importante per il futuro di Trapani”. "Abbiamo considerato 12 PLUS Sogni & Progetti a Misura di Bimbi - sottolinea Ranno - un progetto innovativo in una città un pò chiusa quale Trapani dove non sempre si riesce a dialogare con i rappresentanti locali. Auspichiamo che questi progetti, realizzati dai piccoli alunni delle terze classi, possano incuriosire i futuri amministratori della città e che possano, anche in parte, essere realizzati". La dirigente scolastica Antonella Ursino continua: “Sono contenta che due associazioni trapanesi ci abbiano proposto un progetto cosi interessante e abbia reso partecipe i bambini del III Circolo didattico "Umberto di Savoia". Sono convinta che l'ascolto dei bambini sia motivo d'interesse nel loro sviluppo. Ringrazio tutto il corpo docente per la fattiva collaborazione".

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings