Trapani Oggi

Film del week-end: " Esterno notte" di Bellocchio. - Trapani Oggi

Palermo | Attualità

Film del week-end: " Esterno notte" di Bellocchio.

21 Maggio 2022 09:09, di Redazione
visite 809

Da vedere.

Diciannove anni dopo Marco Bellocchio torna a raccontare un elemento ricorrente nella sua filmografia, quello di un uomo politico: Aldo Moro. Dopo " Buongiorno notte", film con Luigi Lo Cascio e Maya Sansa nella parte dei terroristi che tennero prigioniero in via Caetani uno degli esponenti principali dello Scudocrociato, ecco " Esterno notte" presentato con successo a Cannes e da pochissimo nelle sale italiane.

Nell'opus numero 26 del regista piacentino Aldo Moro non muore ma è stato liberato, dopo aver tenuto l'Italia intera con il fiato sospeso, aprendo così le questioni politiche sociali e famigliari legate al sequestro, fuori dal covo, nel corso degli ultimi 55 giorni di prigionia di vita dell'esponente della 'sinista Dc' ucciso nella Capitale ai primi di maggio del '78.

Fabrizio Gifuni veste per la seconda volta, dopo " Romanzo di una strage di M.T. Giordana, i panni del politico Dc solo che mentre nella pellicola del regista de " I cento passi" si vedeva Moro tormentato per la tragedia di Piazza Fontana, qui - come nel film del 2003 - è lui il protagonista principale; accompagnato da un coro di attori straordinari come Toni Servillo, Margherita Buy, Fausto Russo Alesi, Gabriel Montesi e Daniela Marra.

Da un punto di vista drammaturgico il film si svolge in un regime narrativo multiplo: la tragedia viene ripercorsa con gli occhi di diversi personaggi, come l'ex brigatista Adriana Faranda, Francesco Cossiga, Giovanni Leone, Papa Paolo VI ed Eleonora Moro, moglie di Aldo.

Ha affermato l'autore: " Il suo assassinio ha segnato una svolta nella storia italiana. Noi giovani speravamo nella sua liberazione che purtroppo non è avvenuta". Infine Bellocchio si è detto felice di non essere in concorso e menomale perchè nel 2003, gli amanti del cinema se lo ricorderanno, si arrabbiò moltissimo perchè la giuria diede il Leone d'Oro ad un film russo chiamato " Il Ritorno".

Rimane il fatto che " Esterno notte", che avrà anche un passaggio in televisione nel formato seriale, rimane un film da non perdere. Consigliato.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie