Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 06 Luglio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Grana in casa Trapani: Fabio Petroni e Maurizio De Simone deferiti al Tribunale Federale - Trapani Oggi

1 Commento

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Sport
Trapani

Grana in casa Trapani: Fabio Petroni e Maurizio De Simone deferiti al Tribunale Federale

11 Febbraio 2020 20:00, di Salvatore Morselli
Grana in casa Trapani: Fabio Petroni e Maurizio De Simone deferiti al Tribunale Federale
Sport
visite 1916

Non c’è pace in casa del Trapani Calcio dove nn bastano le traversie del campo.  Ora, arrivano anche quelle federali.Il Procuratore Federale, infatti, dopo aver esaminate le risultanze istruttorie dell’Autorità Giudiziaria Ordinaria ha deferito al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare Fabio Petroni, attuale patron del Trapani, su delega della Alivision, società che detiene ,la proprietà della società granata.  Petroni, per il procuratore federale,  avrebbe violato diverse norma avendo rivestito contemporaneamente, “per il tramite di società da lui controllate e mediante interposizione del Sig. Edoardo Comito, il ruolo di socio delle società S.S. Juve Stabia s.r.l. e Trapani Calcio s.p.a. dal 21.6.2019 al 9.7.2019” in quanto “ tra il 21 giugno e il 9 luglio 2019 sarebbe stato contemporaneamente socio (in forma diretta o indiretta) di Juve Stabia e Trapani”.
Con lui deferito anche Edoardo Comito, “amministratore e legale rappresentante della società S.S. Juve Stabia s.r.l. “ che non avrebbe “provveduto - nel termine stabilito dalle norme federali - a comunicare alla Lega competente l’intervenuto mutamento nella partecipazione alla compagine societaria avvenuto con atto del 4 febbraio 2019”.
Ma nella vicenda il Trapani Calcio entra anche per un altro versante, quello legato alla gestione di Maurizio De Simone,  amministratore e legale rappresentante della società FM Service s.r.l., ex proprietario del Trapani Calcio, anche lui deferito per  “non avere fornito, entro 30 giorni dalla stipulazione dell’atto di acquisto di quote della società Trapani Calcio s.p.a. in misura superiore al 10% del capitale sociale, avvenuta in data 6.3.2019, la documentazione attestante i requisiti di onorabilità e di solidità finanziaria”.  Trapani Calcio accerchiata, come società e con la squadra che vede sempre più allontanarsi la zona salvezza. Un futuro buio che genera apprensione e forti timori in tutta la tifoseria.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings