Trapani Oggi
Trapani Oggi

Sabato, 26 Settembre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Guasti e disfunzioni al parcheggio di via Trento, Salone presenta interpellanza - Trapani Oggi

0 Commenti

3

2

2

2

2

Testo

Stampa

Politica
Trapani

Guasti e disfunzioni al parcheggio di via Trento, Salone presenta interpellanza

13 Settembre 2016 16:17, di Niki Mazara
Guasti e disfunzioni al parcheggio di via Trento, Salone presenta interpellanza
Politica
visite 416

«Il parcheggio multipiano di via Trento, inaugurato nel giugno scorso, dopo essere rimasto chiuso per mesi dopo il suo completamento; sta già mostrando alcune pesanti criticità che ne minano la funzionalità e la sicurezza». Lo segnala in una dettagliata interpellanza, il consigliere comunale Francesco Salone, presidente della II Commissione consiliare Lavori Pubblici. Salone chiede al sindaco Damiano, all'assessore al Patrimonio e all'assessore al Turismo di «avviare con urgenza una generale e completa attività di controllo e revisione degli impianti» e di «predisporre un servizio di pulizia dei bagni e dell’intero impianto». «Ha dell’incredibile – sottolinea Salone – che, dopo una attesa di quasi due anni dal suo completamento, ci ritroviamo oggi con un parcheggio che non è funzionale al cento per cento con elementi di criticità che investono anche la sicurezza di chi vigila sulla struttura e dei turisti che vi transitano. Ho rilevato durante un sopralluogo che l’allarme antincendio in parte non è funzionante; il semaforo di accesso alla rampa per i piani superiori è bloccato sul rosso fisso, con gravi ripercussioni sull’ingresso delle auto e per la sicurezza degli utenti; le telecamere di video sorveglianza non funzionano al primo piano, al secondo piano ed in terrazzo, per cui alcuni punti della struttura non possono essere tenuti sotto controllo dal personale in servizio alla guardiola d’ingresso». «Posso anche comprendere – continua Salone – che non sia stato ancora affidato il servizio bar annesso al parcheggio ma è ben strano che nessuno abbia le istruzioni per il funzionamento del gruppo elettrogeno o che la macchina per l’emissione dei ticket non funzioni per cui il titolo di sosta deve essere emesso dal personale presente. Ed ancora, l’ascensore è guasto e lo stesso la barra di uscita, che viene lasciata sollevata». «Mi chiedo infine – afferma il consigliere comunale – come sia possibile che a pochi mesi dall’apertura l’impianto di illuminazione presenta alcune plafoniere non funzionanti per cui intere aree del parcheggio risultano scarsamente illuminate e perché i bagni appaiono poco puliti». «Forse – conclude Salone – vale la pena ricordare che il parcheggio, in teoria, dovrebbe essere completamente automatizzato e dovrebbe funzionare h24 – 7/7, mentre attualmente è aperto solo dalle 7 del mattino all’una di notte. Inoltre è una sorta di biglietto da visita della efficienza dei servizi turistici della nostra città. Al contrario, ad oggi, è l’ennesima dimostrazione di come questa amministrazione e questo sindaco non siano in grado di assicurare neppure i servizi più ordinari ed ormai “normali” in ogni altra città. L’impressione che se ne ricava continua ad essere, al di là di qualche proclama di maniera, di assoluto disinteresse».

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings