Trapani Oggi

Il Trapani Calcio esce imbattuto da Novara. Buon pari contro Boscaglia - Trapani Oggi

Trapani | Sport

Il Trapani Calcio esce imbattuto da Novara. Buon pari contro Boscaglia

28 Agosto 2016 19:42, di Salvatore Morselli
visite 440

Un pareggio che ci sta tutto, conquistato dal Trapani in quel di Novara contro l’undici di Boscaglia. Un pareggio meritato, al termine di una gara forse non bella, condizionata certamente dal gran caldo. I granata hanno giocato bene soprattutto nella prima frazione, con Coronado sugli scudi, e che poi, calato il fantasista brasiliano, ha accusato il gioco dei padroni di casa. Peraltro i granata hanno pagato anche un infortunio di Machin che ha costretto l’ex giallorosso, tra i migliori sino a quando è stato in campo, ad uscire anzitempo, Alla fine i tifosi granata si godno il pareggio che consente di evitare un esordio negativo in stagione. La cronaca: Al 2’ Trapani avanti con De Cenco che tira in porta su cross di Rizzato, la palla di un soffio fuori. Al 7’ Galabinov lanciato da Viola in contropiede tira, ma Guerrieri para. All’8 Novara avanti con una punizione di Galabinov nel set, nulla può il portiere granata. Al 10’ Rizzato per un nulla non va allì’impatto con la sfera in area avversaria. Al 18’ miracolo di Da Costa. Cross di Coronado, De Cenco di sinistro ,ma il portiere novarese para sulla linea. Al 24’ De Cenco di testa stacca su cross di Fazio e mette dentro. Al 45’ Troest di testa sugli sviluppi di angolo, Guerrieri para in due tempi. Si va al riposo sul risultato di pareggio ma con il Trapani che tiene bene il campo ed ai punti si fa preferire agli avversari. Dopo appena dieci secondi dalla ripresa, Ferretti da trenta metri va al tiro che sfiora la traversa. Il Novara passa avanti al 54’ quando Legittimo si fa infilare da Sansone che va al tiro, Guerrieri respinge, Legittimo svirgola la palla sui piedi di Faragò che mette dentro un facile pallone. Ingenuità del difensore centrale granata che costa cara. Cosmi si guarda in panchina per vedere quale cambio effettuare anche perché i piemontesi insistono ed i granata non sembrano nelle stesse condizioni psico-fisiche della prima frazione. Il Trapani reagisce, colleziona angoli e su uno di questi al 65’ Casasola rimette una buona palla al centro sulla quale Da Costa svetta. Al 30’ Casasola lascia il campo a Balasa mentre Viola ci prova da fuori area, ma la palla viene deviata in angolo da un difensore granata. A dieci dal termine Cosmi si gioca il tutto per tutto e manda in campo Citro al posto di Fazio. All’84’ Adorjan manda un missile dalle parti di Guerrieri che si oppone a mani aperte evitando il terzo gol del Novara. Il Trapani prova a trovare il pareggio con un gran tiro dai trenta metri che finisce di un nulla fuori. Poi ancora Adorjan (88’) impegna Guerrieri. Al primo minuto di recupero su cross di Coronado stacco di testa di Ferretti e palla sul secondo palo e in rete. Un pareggio meritato. Novara – Trapani 2 - 2 Novara: Da Costa 6, Koch 6, Troest 6, Beye 6,5, Calderoni 5,5, Viola 6, Bolzoni 6 (87’ Buzzegoli s.v.), Faragò 6,5, Sansone 6 (80’ Adorjan 6,5) , Corazza 6 (89’Armeno s.v.) , Galabinov 6,5. A disposizione: Pacini, Mantovani, Di Mariano, Buzzegoli, Armeno, Kanis, Adorjan, Dickmann, Lukanovic. All. Roberto Boscaglia Trapani: Guerrieri 7, Casasola 6 (74’ Balasa 6), Pagliarulo 6, Legittimo 4,5, Fazio 6 (81’ Citro s.v), Machin 6,5 (38’ Barillà 6), Coronado 7,5, Raffaello 6, Rizzato 6, De Cenco 6,5, Ferretti 6,5. A disposizione: Farelli, Daì, Balasa, Carissoni, Visconti, Tumminelli, Barillà, Canotto, Citro. All. Serse Cosmi Arbitro : Abbattista di Molfetta, assistenti Di Salvo di Barletta e Borzomì di Torino, quarto uomo Perotti di Legnano. Reti: Galabinov 9', De Cenco 24', Faragò 9'st, Ferretti 46'st Note Recupero 3/4 ammoniti Calderoni per il Novara, De Cenco, Legittimo, per il Trapani, angoli 6 a 5 per il Novara.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie