Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 09 Aprile 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Incendio al deposito di plastica: si attendono risultati sulla qualità dell'aria [VIDEO] - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

1

1

1

Testo

Stampa

Video
Alcamo

Incendio al deposito di plastica: si attendono risultati sulla qualità dell'aria [VIDEO]

31 Luglio 2017 09:12, di Ornella Fulco
Incendio al deposito di plastica: si attendono risultati sulla qualità dell'aria [VIDEO]
Video
visite 290

Foto: AlcaMondoblog Preso atto dei primi rilevamenti effettuati da parte dei Vigili del fuoco e tenuto conto che l’ARPA (l'Agenzia regionale per l'Ambiente) fornirà i dati del monitoraggio sulla qualità dell’aria e su eventuali effetti dell’incendio sull’ambiente entro la giornata di domani, dopo il rogo, divampato ieri intorno alle 19, che ha distrutto un deposito di plastica in contrada Sasi, il sindaco Domenico Surdi ha emanato stamane - dopo quella contingibile e urgente di ieri - una nuova ordinanza, in via precauzionale, che vieta l'accesso al Centro comunale di Raccolta (CCR) e l’avvicinamento all’area interessata dall’incendio nel raggio di 500 metri. Da una prima sommaria analisi - come reso noto dalla Prefettura di Trapani - non sono stati evidenziati livelli preoccupanti. Apposite centraline di monitoraggio sono state collocate dall'ARPA. Nell'ordinanza il sindaco invita i cittadini ad evitare di stazionare all’aperto; a tenere gli infissi di casa il più possibile chiusi; a limitare il più possibile gli spostamenti; a non praticare attività sportiva all’aperto; a fare uso di adeguate misure di protezione nel caso di necessità di stazionare all’aperto; ad evitare il consumo di prodotti ortofrutticoli di produzione propria o, comunque, raccolti nel territorio dopo lo svilupparsi dell’incendio e, comunque, se non dopo accurato lavaggio con abbondante acqua potabile. Ancora stamattina il fumo sprigionatosi dal capannone dell'imprenditore D'Angelo era visibile dalla cittadina alle falde di Monte Bonifato dove l'aria, specie in alcune zone, è rimasta irrespirabile per tutta la notte. Una vettura con un megafono ha circolato per le strade - anche di Alcamo Marina - per invitare la cittadinanza a non uscire da casa e a lasciare porte e finestre chiuse, così come disposto dal Comune. Una Unità di crisi, istituita dalla Prefettura di Trapani, è stata attivata presso il Comune di Alcamo. Tra i rappresentanti delle diverse istituzioni coinvolte - forze di polizia , Vigili del Fuoco, Protezione Civile regionale e Corpo Forestale - ci sono anche gli esperti dell'Asp, sia per quanto riguarda gli aspetti relativi alla salute umana sia alla salute animale. A coordinare tutti gli interventi legati alla salute è il dirigente del Dipartimento di prevenzione dell'Asp Francesco Di Gregorio. Sono già in corso ispezioni e campionamenti sulle colture e i prodotti agricoli della zona e sull’igiene degli alimenti, sulle acque sia sotterranee sia superficiali e sugli animali.

© Riproduzione riservata

https://www.facebook.com/alcamondoblog/videos/10155119720382946/
Commenti
Incendio al deposito di plastica: si attendono risultati sulla qualità dell'aria [VIDEO]
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie
Change privacy settings