Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 12 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

La Giunta comunale si sgretola. Il Pd: "Il sindaco Adamo si dimetta" - Trapani Oggi

0 Commenti

4

0

0

1

1

Testo

Stampa

Politica
Marsala

La Giunta comunale si sgretola. Il Pd: "Il sindaco Adamo si dimetta"

22 Luglio 2014 12:00, di Niki
La Giunta comunale si sgretola. Il Pd: "Il sindaco Adamo si dimetta"
Politica
visite 199

Si sgretola, a Marsala, la Giunta Adamo. Questo l'effetto della condanna del sindaco, per tentata concussione, a 2 anni e 10 mesi di reclusione, disposta dalla Corte d'Appello di Palermo, e la sua successiva sospensione dalla carica per 18 mesi disposta dal Prefetto in osservanza della normativa vigente. Il Pd, dopo la riunione della Direzione, svoltasi ieri sera, ha deciso per le dimissioni dei suoi due assessori, il vicesindaco Antonio Vinci ed Antonella Genna. A Vinci, sempre secondo la legge Severino, sarebbe spettato il compito di svolgere le funzioni di sindaco durante la sospensione di Adamo. Nel documento votato dal partito, con soli tre astenuti, si chiede inoltre a Giulia Adamo di dimettersi "perchè sono venute meno le condizioni dello stare insieme della coalizione". Anche alcuni consiglieri comunali dell'opposizione, Carnese, Marrone, Alagna, Milazzo e Titone, chiedono al sindaco di farsi da parte: "Dia l’opportunità ai suoi concittadini - hanno dichiarato - di scegliere il loro primo cittadino per una rinascita della città che tanto le sta al cuore. Le chiediamo, in sostanza, un atto di profondo rispetto per tutti quei cittadini che, sempre, Le hanno saputo esprimere la loro stima. La ricambi, con coerenza con quello che ha sempre predicato. Questa condanna, seppur non definitiva, costituisce una tegola, insopportabile peso per la città. Dimostri di amarla". Frattanto anche l'assessore Eleonora Lo Curto ha comunicato la sua decisione di dimettersi. "Ho atteso la riunione della direzione del Pd - ha spiegato - nell'ottica di uno spirito di collegialità della coalizione, anche se, in sincerità, ormai c'era ben poco di collegiale nella gestione della Giunta e io avevo capito da tempo di essere vista dal sindaco come un elemento di tensione". Lo Curto dice inoltre di "non aver condiviso il tentativo di nominare vicesindaco Benny Musillami" e si esprime criticamente anche sulla sua esperienza in Giunta: "Ho subito l'umiliazione, un paio di mesi fa, di vedermi sottratta dal sindaco la delega all'edilizia scolastica senza esserne preventivamente informata. Sono stata sul punto di dimettermi, poi le vicende degli ultimi giorni hanno accelerato gli eventi". "Prendo atto della disponibilità di rimettere il suo mandato - scrive il capogruppo di Marsala al Centro, Fazzino, riferendosi a Lo Curto - e aggiungo che sono pronto a sottoscrivere una nota di dimissioni collegiali del consiglieri che costituivano la maggioranza di questa Amministrazione. L'obiettivo è di riunire subito le forze politiche che vogliono costruire un progetto di governo per l'immediato futuro, ovviamente aperto a quanti potrebbero condividere l'iniziativa nel generale interesse della città". La strada che sembra profilarsi, a questo punto, è quella del commissariamento del Comune per poi tornare alle urne appena possibile.

© Riproduzione riservata

Commenti
La Giunta comunale si sgretola. Il Pd: "Il sindaco Adamo si dimetta"
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie