Trapani Oggi

Nascondeva stupefacenti in una cava abbandonata, arrestato un 37enne - Trapani Oggi

Marsala | Cronaca

Nascondeva stupefacenti in una cava abbandonata, arrestato un 37enne

21 Febbraio 2018 15:14, di Ornella Fulco
visite 942

Le sue frequenti visite ad una cava dismessa in via Salemi e il via vai di persone dalla sua abitazione avevano insospettito gli uomini del Commissari...

Le sue frequenti visite ad una cava dismessa in via Salemi e il via vai di persone dalla sua abitazione avevano insospettito gli uomini del Commissariato di via Verdi che, ieri, sono passati all'azione. A finire in manette per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti è stato il 37enne marsalese Antonio Parrinello. Giunti nei pressi della sua abitazione per effettuarvi una perquisizione i poliziotti lo hanno visto allontanarsi a bordo di uno scooter e lo hanno seguito, a distanza, fino alla cava il cui ingresso era chiuso da un portone in legno, assicurato da una catena in ferro e da un lucchetto. Fatta irruzione, gli agenti hanno sorpreso l'uomo mentre pesava la sostanza stupefacente. Nella grotta sono stati rinvenuti diversi contenitori in plastica che contenevano marijuana e hashish per un peso complessivo, rispettivamente, di 6,7 e 1,3 chilogrammi. I poliziotti hanno anche sequestrato materiale per il confezionamento, tre bilancini per la pesatura e un sacchetto di plastica contenente un migliaio circa di semi di cannabis indica. Antonio Parrinello - che ha a suo carico anche precedenti in materia di stupefacenti – è stato dichiarato in arresto e condotto nella sua abitazione a disposizione dell’Autorità giudiziaria. Secondo le stime degli investigatori lo stupefacente sequestrato avrebbe potuto fruttare un guadagno di diverse migliaia di euro se immesso sul mercato dello spaccio al dettaglio.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie