Trapani Oggi

Omicidio Titone, arrestata una donna - Trapani Oggi

Marsala | Cronaca

Omicidio Titone, arrestata una donna

14 Giugno 2023 11:11, di Luigi Todaro
visite 1053

Si tratta della compagna di Giovanni Parrinello già arrestato per il delitto avvenuto a Marsala lo scorso mese di settembre

Il cerchio sull'omicidio Titone si è chiuso. Polizia e carabinieri hanno eseguito un nuovo arresto. In carcere è finita una trentenne marsalese coinvolta nell'assassinio di Antonino Titone, 60 anni, avvenuto a Marsala lo scorso mese di settembre. Si tratta della compagna di Giovanni Parrinello di 41 anni arrestato nell'immediatezza dell'evento delittuoso. Ad incastrarlo, fu proprio la trentenne. Secondo la ricostruzione dell'omicidio, Giovanni Parrinello avrebbe colpito la vittima, ripetutamente alla testa, con un piede di porco, dandosi poi alla fuga assieme alla compagna che dichiarò di essere rimasta fuori dall'abitazione, teatro dell'omicidio. Dalle indagini, però, sarebbe emerso che aveva mentito. La trentenne, infatti, non soltanto sarebbe entrata nell'abitazione, ma avrebbe avuto anche un ruolo, attivo, nell'assassinio. Le risultanze investigative sono state condivise dal Gip di Marsala che ha emesso a carico della donna una ordinanza di custodia cautelare in carcere. La compagna di Parrinello è stata rintracciata a Favignana dove si trovava per motivi di lavoro. Ora è rinchiusa al Pagliarelli di Palermo, a disposizione dell’ autorità giudiziaria. Il movente del delitto un debito, maturato negli ambienti dello spaccio, non onorato.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie