Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 16 Luglio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Ottime perfomance per i piloti della Scuderia Drepanum Corse - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

0

5

5

Testo

Stampa

Sport
Trapani

Ottime perfomance per i piloti della Scuderia Drepanum Corse

02 Maggio 2014 14:10, di Niki Mazara
Ottime perfomance per i piloti della Scuderia Drepanum Corse
Sport
visite 424

Ottime le perfomance ottenute dai piloti della Scuderia Drepanum Corse alla 56^ Monte Erice, valida per il Campionato Italiano Velocità della Montagna, alla quale era abbinata anche la gara riservata alla Autostoriche. Nel primo raggruppamento, eccezionale la prestazione del Valdericino Mariano Saluto che al volante della sua Terrier MK2 BC 1150, conquista la vittoria di classe ed il 3° posto assoluto del 1^ raggruppamento. Nel terzo raggruppamento, prestazione eccellente per il Valdericino Luigi Grimaldi con la sua piccola Giannini 700 motorizzata Baistrocchi, che gli consente di primeggiare nella classe con dei riscontri cronometrici di tutto rispetto, 4’15”49 nella prima manche e 4’12”25 nella seconda per un totale di 8’27”74 che lo colloca al 7^ posto dell’assoluta del 3^ raggruppamento, mentre nella classe Sil 1300, Leonardo Grimaldi con la sua amatissima Fiat 128 Baistrocchi riesce a vincere la propria classe, nonostante la vettura lamentasse dei problemi di tenuta, con un tempo distante ben 7 secondi dal suo record, riuscendo ad ottenere il 2° posto nella assoluta del 3^ raggruppamento, terzo classificato della stessa classe, l’altro Valdericino Francesco Badalucco al volante della Fiat X1/9 Baistrocchi. Sempre nel terzo raggruppamento, il valdericino Onofrio Manzo con la Giannini 700, è costretto a dare forfeit dopo la prima manche di prova per un problema meccanico. Grazie ai successi dei piloti delle auto storiche, la scuderia vince la Coppa Scuderie del 3^ raggruppamento. Nella gara del CIVM, la scuderia era presente con Gaspare Corso con la sua Osella PA 21J nella classe CN 1600, che riesce a far sua con due riscontri cronometrici di tutto rispetto per un totale di 7’10”09 che gli consentono di piazzarsi al 25° posto della classifica assoluta, e con Giuseppe Martines, al rientro alle gare, al volante della Lucchini P3M nella classe E2B 2500 che nonostante la vettura non fosse al top, riesce ad ottenere un tempo totale di 7’12”39 che gli vale la 20^ piazza dell’assoluta. Luigi Grimaldi, a fine gara ha dichiarato “ Sono felicissimo ed entusiasta per come si è comportata la vettura in questo week-end, mi ha dato la possibilità di salire in cima con molta grinta e di far registrare dei bei riscontri cronometrici “.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings