Trapani Oggi

Palermo, il cioccolato protagonista al salotto di Amunì - Trapani Oggi

Sicilia

Palermo, il cioccolato protagonista al salotto di Amunì

30 Novembre 2021 07:30, di Laura Spanò
visite 820

Domani di scena Isidoro Stellino, chocolate Maker siciliano

E' dedicato al cioccolato e alla Sicili, il quinto appuntamento dei “Giovedì di Amunì”, organizzato dalla Fondazione Bartolo Fazio e da Idimed, per valorizzare le eccellenze agroalimentari siciliane e promuovere il consumo consapevole e sostenibile dei prodotti tipici dell’Isola.
Dopo i saluti di benvenuto di Rubina Vicari, ideatrice del Salotto letterario “Donna Amunì”, e della Fondazione Bartolo Fazio, saranno affrontati dal giornalista Alfonso Lo Cascio, presidente regionale BCsicilia gli aspetti storici e culturali del cioccolato in Sicilia.

A seguire, a cura del Comitato degli esperti di Idimed, gli aspetti gastronomici e salutistici. Si procederà alla degustazione di cioccolato di diverse gradazioni da semi di cacao di varie provenienze: Ecuador Nicaragua e Repubblica Dominicana. A condurre il laboratorio esperienziale “Dalle fave di cacao al cioccolato” sarà Isidoro Stellino, chocolate Maker siciliano, che lavora nella provincia di Trapani, ad Alcamo, nella sua bottega del cioccolato.

Chiuderanno i lavori gli abbinamenti a cura dell’Associazione Bartending Sicilia e l’assaggio del formaggio al cioccolato del Caseificio Bompietro di Giovanni Messina.
L’evento, in collaborazione con BCsicilia, si realizzerà nel Salotto Letterario “Donna Amunì” a Palermo, piazza S. Carlo, 9 e prenderà il via a partire dalle ore 18,00. Sarà possibile partecipare con prenotazione on line (info@donnamuni.it) ed esibendo il green pass. Le attività saranno disponibili sul web nella pagina social FB “Idimed”.

Il cioccolato fa parte della nostra cultura gastronomica siciliana come ingrediente per il dolce e per il salato, basti pensare alla sua aggiunta nella mitica caponata o nel ragù di carne. Un dolce che non fa male alla salute, con la giusta attenzione alla provenienza, alle tecniche di lavorazione, alla quantità e alla qualità.

Abbiamo deciso – scrivono gli organizzatori - di inserire il cioccolato, all’interno della rassegna “I giovedì di Amunì”, sia per il valore artigianale ed economico che la sua attività rappresenta che per le qualità nutrizionali del cacao, ricco di micronutrienti, minerali, vitamine e meravigliosi polifenoli. Gli zuccheri forniscono un apporto energetico essenziale per la nostra attività fisica e intellettuale, i grassi insaturi contribuiscono a prevenire l’occlusione delle arterie. I sali minerali, gli oligoelementi e le vitamine sono indispensabili per le reazioni chimiche complesse del nostro organismo. Il cioccolato contiene anche molecoleeccitanti (caffeina, teobromina) o antidepressive (serotonina) e non dimentichiamo i polifenoli, fantastici protettori dei nostri vasi sanguigni".

“A pieno titolo quindi possiamo annoverare il cioccolato tra gli alimenti che insieme ad un corretto stile di vita che ci aiuta a crescere in salute e invecchiare con successo” afferma Francesca Cerami, direttore dell’Idimed e coordinatrice del progetto. "Il cacao di qualità non è amaro, questo concetto è stato introdotto dall’industria per finalità pubblicitarie. E io ve lo proverò attraverso le degustazioni comparative del mio laboratorio” spiega Isidoro Stellino. Prossimi eventi in rassegna: 9 dicembre, Buongiorno Siciliano; 16 dicembre, Tesori nel Guscio, Frutta Secca Siciliana

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie