Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 12 Aprile 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Pantelleria è donna? - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Cronaca
Pantelleria

Pantelleria è donna?

05 Marzo 2021 17:35, di Redazione
Pantelleria è donna?
Cronaca
visite 1407

A conclusione del Progetto Donna: una strada in salita dell’Assessorato alle Politiche Culturali, Sociali, Giovanili e alle Pari Opportunità, che ha visto 5 eventi in videoconferenza dal 25 novembre al 1° marzo che hanno trattato varie tematiche al femminile, dalla violenza sulle donne, all’antimafia, dalle donne nella Storia, al ruolo delle donne nella società, nella cultura e nel linguaggio, fino ai diritti delle donne e di genere con l’iniziativa di lunedì scorso.
Si conclude questo cammino che sarà ripresentato il prossimo anno in una veste più ampia, con un concerto-reading che sarà trasmesso sui canali social del Comune (vedi sotto) l’8 marzo alle 19.30.Un concerto dal titolo volutamente provocatorio: “Pantelleria è Donna?” per stimolare una riflessione sul ruolo delle donne sull’isola, specialmente nell’ambito dell’emancipazione e dei diritti, visti anche gli atteggiamenti palesemente discriminatori e arcaici, oltre che fortemente misogini, da parte di alcuni soggetti a proposito delle tematiche affrontate.
Il concerto è stato registrato con artisti panteschi il cui talento è sinceramente fonte d’orgoglio per l’isola ed il repertorio è interamente dedicato alle donne.
Luca Valenza cantautore e musicista che già si è fatto notare nella programmazione estiva, sarà accompagnato da musicisti di primo piano quali Mauro Lo PintoCristiano Marino e Salvatore Casano con un repertorio che andrà da Mia Martini a Patty Pravo, passando per Alicia Keys a Mina e ancora Amy Winehouse e Elisa.
Tra una canzone e l’altra, saranno riproposte le letture presentate durante le videoconferenze a cura di attori e attrici che hanno collaborato gratuitamente: il pantesco Gianni Bernardo che ci ha regalato un’interpretazione straordinaria di un monologo di Riccardo Lestini sui femminicidi e sul ruolo della donna nella società contemporanea, dal punto di vista maschile; Maria Grazia Corruccini che porta un toccante monologo di Ilaria Scarano dedicato a Clara Ciccarelli, uccisa dall’ex-compagno il 19 febbraio scorso a Genova, che aveva già pagato il suo funerale temendo il peggio e pur avendo denunciato violenze e persecuzioni da parte dell’uomo; Sauro Rossini ci legge un breve racconto di Anna Maria Pace che racconta l’infanzia di sua madre Latina, bambina desiderosa di studiare che però dovette dedicarsi al lavoro e alla casa perché ‘femmina’ e che oggi a 98 anni ancora ha voglia di imparare cose nuove; Luca Martella porta un monologo sulle donne dimenticate dalla Storia, donne a cui si deve tanto, ma che spesso hanno visto i loro meriti attribuiti ad altri. Infine, ci sarà una lettura inedita di Francesca Ceci di un sonetto di Shakespeare dedicato alla donna.
Anche le studentesse dell’Istituto Omnicomprensivo Almanza di Pantelleria, che hanno accompagnato con i loro approfondimenti tutto il progetto, non mancheranno all’atto finale e Benedetta Errera e Serena Sciacca leggeranno un monologo di Luciana Littizzetto sulla violenza contro le donne. Il concerto sarà trasmesso sui canali social del Comune (link sotto) l’8 marzo alle ore 19.30.
 Il Progetto Donna: una strada in salita ha avuto una vasta eco e un buon successo anche Sesta Rete, che ha trasmesso sul canale 215 del digitale terrestre le precedenti iniziative, ha chiesto di poter trasmettere anche il concerto-reading,” afferma l’Assessore Francesca Marrucci, che è stata chiamata a portare il messaggio lanciato con le videoconferenze anche in altri appuntamenti in Sicilia e in altre regioni.
L’interesse per Donna: una strada in salita è stato tanto, in specie fuori dall’isola, assurgendo Pantelleria al ruolo di ‘Isola pioniera nelle Pari Opportunità’.”
Tra gli appuntamenti ai quali l’Assessore Francesca Marrucci, in quanto ideatrice del Progetto, sarà ospite nei prossimi giorni, c’è il documentario di Alessandra Cuttaia, dal titolo AUTENTICA sempre l’8 marzo alle 18.00, dove parlerà dell’importanza di trattare queste tematiche soprattutto in territori come Pantelleria, insieme a Gloria Peritore, campionessa italiana di kick boxing (peraltro siciliana), Alba Romero (spagnola) ideatrice di una piattaforma di e-learning, Judith Ramos Valdes (cubana) personal trainer, con il Patrocinio del Comune di Milano e organizzato grazie al sostegno tecnico dell’Istituto Italiano di Fotografia di Milano. Il documentario sarà pubblicato sui canali social del Comune di Pantelleria.
Dello stesso progetto e delle Pari Opportunità, l’Assessore Marrucci parlerà in una videoconferenza organizzata dalla CGIL Trapani e dall’UDI Trapani dal titolo LIBERE DI SCEGLIERE che si terrà il 10 marzo alle 17.00, in cui interverranno anche, tra le altre, Antonella Granello, Segretaria Provinciale della CGIL Trapani, Mimma Argurio, Segretaria Regionale della CGIL Sicilia, Margherita Ferro, Consigliera di Parità della Regione Siciliana, Livia Turco, Presidente della Fondazione Nilde Iotti e Rosanna Dettori della Segreteria Nazionale della Cgil. Anche questo evento sarà trasmesso anche sui canali social del Comune.
 
 

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings