Trapani Oggi

Ritiro e smaltimento rifiuti differenziati e ingombranti, affidato il servizio - Trapani Oggi

Mazara del Vallo | Attualità

Ritiro e smaltimento rifiuti differenziati e ingombranti, affidato il servizio

01 Aprile 2016 14:01, di Niki Mazzara
visite 1036

Affidato al raggruppamento temporaneo di imprese tra la "Tech Servizi", di Siracusa, la Icos srl e la Ecoin srl, il servizio di raccolta dei rifiuti i...

Affidato al raggruppamento temporaneo di imprese tra la "Tech Servizi", di Siracusa, la Icos srl e la Ecoin srl, il servizio di raccolta dei rifiuti ingombranti sul territorio cittadino. "“Vista l’inadempienza dell’Ato Belice e nelle more che la Srr entri in funzione, da lunedì mattina - spiega il sindaco Nicola Cristaldi - sarà avviato anche questo ulteriore servizio di raccolta differenziata che comprenderà anche il ritiro a domicilio dei rifiuti ingombranti e l’individuazione di un’area di raccolta e trasbordo". Icos ed Ecoin già effettuano il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani nel territorio di Mazara del Vallo. Il servizio è stato affidato dal sindaco con un’ordinanza urgente e contingibile, dopo aver confrontato le offerte di manifestazione d’interesse. In particolare, il servizio prevede: la collocazione di dieci postazioni per la raccolta differenziata: otto nel centro cittadino, una nel quartiere Trasmazaro ed una nel quartiere Bocca Arena (in ogni postazione a sua volta è prevista la presenza di sei bidoni su ruote per la raccolta di carta e cartone, plastica, vetro, umido e per lo spazzamento manuale). Per ogni postazione previsto il presidio e la pulizia da parte degli operatori ecologici con turni di sei ore dalle 6 alle 12 e dalle 16 alle 22. Il ritiro a domicilio dei rifiuti ingombranti e Raee (apparecchiature elettriche ed elettroniche) di provenienza domestica è previsto nelle giornate di lunedì, mercoledì e sabato dalle ore 6 alle ore 12, a richiesta e previa prenotazione telefonica (l’azienda comunicherà il numero telefonico dedicato, anche tramite Whatsapp). La raccolta stradale di ingombranti e apparecchiature elettroniche è prevista il martedì, giovedì e venerdì, dalle ore 6 alle ore 12 con l'ausilio di un autocarro, un autista e due operatori ecologici. E' compreso nel servizio il trasporto presso un centro di stoccaggio autorizzato e successivo trasporto alla Piattaforma CONAI oppure direttamente alla Piattaforma CONAI. L'amministrazione comunale ha destinato ad area per le operazioni di trasbordo o di sosta tecnica, lo slargo di via Salvemini dove sono previsti la sosta di tre compattatori e il posizionamento di almeno cinque cassoni scarrabili da 30 metri cubi - per la raccolta di verde e sfalci di potatura, plastica, legno, Raee - ed almeno tre cassonetti da 1100 litri per la raccolta delle frazioni RD carta e cartone, plastica, vetro. L’area sarà presidiata e pulita da due addetti che aiuteranno anche gli utenti nelle operazioni di conferimento che sarà consentito dalle ore 9 alle ore 15 di ogni giorno e dalle ore 16 alle ore 22, tranne la domenica. I rifiuti di plastica, legno, Raee, tessili, carta e cartone e vetro, saranno trasportati e conferiti obbligatoriamente alla Piattaforma CONAI. Alle imprese affidatarie è stata concessa delega CONAI e il corrispettivo ricevuto sarà detratto per intero dall'ultima fattura emessa nei confronti dell'amministrazione comunale. Per i rifiuti differenziati che non prevedono l'introito CONAI il pagamento della tariffa di conferimento e/o contributi per lo smaltimento dei rifiuti sono a carico del Comune. Il verde e l'umido conferiti dai cittadini saranno trasportati al centro di compostaggio del Polo tecnologico di Castelvetrano, gestito dalla Belice Ambiente. Il costo totale del servizio, che sarà garantito con mezzi, attrezzature, 36 operatori e 9 autisti, ammonta a circa 8 mila euro al giorno sino al 30 giugno 2016. Da questo importo saranno dedotti, come già indicato, gli introiti per il conferimento dei rifiuti differenziati presso le piattaforme CONAI che saranno incamerati dalla ditta aggiudicataria ma dedotti in sede di pagamento delle fatture da parte del Comune.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie