Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 21 Agosto 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Stalking e lesioni nei confronti della ex, rinviati a giudizio un 45enne e suo fratello - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

1

1

1

Testo

Stampa

barraco
Cronaca
Trapani

Stalking e lesioni nei confronti della ex, rinviati a giudizio un 45enne e suo fratello

09 Novembre 2017 17:54, di Ornella Fulco
Stalking e lesioni nei confronti della ex, rinviati a giudizio un 45enne e suo fratello
Cronaca
visite 206

Inizierà il prossimo 13 febbraio, dinanzi al giudice monocratico Gianluigi Visco il processo contro il 45enne ericino S.R., accusato di stalking, minacce e lesioni nei confronti della sua ex fidanzata in concorso con suo fratello E.A.R. Ieri si è tenuta l'udienza preliminare dinanzi al gup Caterina Brignone. I fatti si sono svolti tra la fine del 2016 e i primi mesi del 2017. L'uomo, non accettando la fine della relazione, ha più volte minacciato e molestato la donna provocandole un continuo e grave stato di ansia e paura per la propria incolumità fisica e costringendola a modificare  le proprie abitudini di vita e la frequentazione di alcuni luoghi. I continui appostamenti e pedinamenti, i messaggi telefonici e nella posta elettronica dal tenore intimidatorio e offensivo e anche un'aggressione sul posto di lavoro hanno spinto la donna a sporgere denuncia presso la sezione di polizia giudiziaria - Aliquota Carabinieri della Procura della Repubblica, assistita dal suo legale di fiducia, l'avvocato Vincenzo Maltese. Sebbene raggiunto dalla notifica dell'avviso di conclusione delle indagini e dalla espressa diffida a non ripetere le condotte delittuose, S.R. non ha smesso con gli appostamenti e pedinamenti, arrivando persino a riprendere e fotografare la ex con il cellulare. Per questo motivo l'uomo, lo scorso 24 giugno, è stato sottoposto al divieto di avvicinamento alla persona offesa. "A fronte di un numero sempre crescente di casi di violenza contro le donne e di stalking - commenta l'avvocato Maltese - non mi stancherò mai di dire che non vi sono alternative alla denuncia presso le forze dell'ordine o all'Autorità giudiziaria". Ieri la vittima si è costituita parte civile  tramite il suo legale e il gup ha rinviato a giudizio gli imputati, entrambi assistiti dall'avvocato Sergio Cangelosi.

© Riproduzione riservata

Commenti
Stalking e lesioni nei confronti della ex, rinviati a giudizio un 45enne e suo fratello
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie