Trapani Oggi

Terremoto in Turchia. Allerta maremoto rientrato in Sicilia - Trapani Oggi

Mondo

Terremoto in Turchia. Allerta maremoto rientrato in Sicilia

06 Febbraio 2023 10:41, di Redazione
visite 1776

Ma l'attenzione resta alta

L’allarme Tsunami della Protezione Civile sulla Sicilia a causa del terremoto di questa notte in Turchia è rientrato lo afferma il capo della Protezione Civile siciliana Salvatore Cocina. «L’onda di maremoto al largo delle coste turche è stata registrata di 20 centimetri. Ma l’allerta rimane in Sicilia, Calabria ionica, Marche, Abruzzo, Puglia. Le prime misure effettuate lungo le coste ci dicono però di un fenomeno ridotto». Tuttavia i mareografi misurano successive onde, probabilmente causate da ulteriori scosse. Pertanto l’allarme, pur ridimensionato, permane. L’invito resta quindi ancora di non avvicinarsi alla costa. Alle 6,30 era stata fermata a scopo cautelativo la circolazione dei treni in tutta l’isola e anche in Calabria e Sicilia. La circolazione è ripresa regolarmente dopo le 7.

Cocina ha fatto sapere che è in contatto con il DPC-Roma. Il Dipartimento regionale Protezione civile (Drpc) della Sicilia aveva invitato i cittadini «ad allontanarsi dal litorale basso‚ da zone portuali‚ e di avvisare la popolazione e porre la massima attenzione». Allarme anche in Puglia. Anche qui il dipartimento della Protezione civile ha diramato un’allerta per possibili onde di maremoto in arrivo sulle coste italiane che potrebbe interessare anche le coste pugliesi a partire da quella di Gallipoli dalle ore 6:40 circa. È stato raccomandato anche qui alla popolazione di evitare di percorrere a piedi o in auto tutti i tratti costieri e le strade del litorale nella fascia oraria dalle ore 6:30 fino all’emissione del messaggio di cessato allarme.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie