Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 05 Luglio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Trapani calcio, Sensibile si presenta - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

3

1

2

Testo

Stampa

Sport
Trapani

Trapani calcio, Sensibile si presenta

28 Luglio 2016 14:01, di Salvatore Morselli
Trapani calcio, Sensibile si presenta
Sport
visite 468

Conferenza stampa di presentazione del nuovo direttore sportivo del Trapani Calcio, stamane, nella sede della società,  presente il vertice societario, Vittorio Morace e il figlio Ettore. Il Presidentissimo ha salutato l’arrivo del nuovo diesse sottolineando come la scelta sia caduta su Sensibile “ dopo aver valutato diversi profili” in quanto “professionalmente ci ha convinti poiché sposa appieno il nostro progetto”. Da qui il suo “benvenuto nella nostra famiglia”. Un termine, “famiglia” che Pasquale Sensibile ha detto che lo commuove in quanto si collega con gli insegnamenti della sua, di famiglia. “A Trapani, realtà di cui si parla a livello nazionale ed internazionale come esempio di serietà, organizzazione e programmazione, sono venuto conquistato dalla famiglia Morace. Trapani è una piccola e semplice realtà, ma proprio dell’essere semplice ha fatto la sua grandezza”, ha detto Sensibile che ha poi augurato le migliori fortune a Daniele Faggiano. Quindi il neo diesse granata ha risposto alle domande dei giornalisti. “Ho entusiasmo e voglia di fare, ma debbo essere lucido e in questo momento lo sono poco visto che corro da 48 ore, da quando sono al Trapani (peraltro aveva appena firmato il contratto che lo lega ai granata per un anno “ termine che abbiamo condiviso con la società perché dobbiamo giustamente conoscerci bene, anche se le mie impressioni sono più che positive”) . Comunque, Sensibile qualche idea su come procedere se l’è fatta anche in quelle due ore di colloquio avuto ieri con Cosmi. “Da domani sarò a Spiazzo e domani sera incontrerà la squadra. Sappiamo già dove intervenire. Per quanto riguarda gli esuberi, vedremo cosa fare. So per essere stato un calciatore, che dietro ogni atleta c’è un uomo e io voglio cercare di creare le condizioni perché ognuno possa lavorare serenamente. Cosmi mi ha detto di intervenire per tre, quattro, cinque giocatori al massimo individuando i ruoli”.  Un mercato difficile ma, ha sottolineato Sensibile convinto di quanto diceva, “ la campagna trasferimenti di fatto inizia e si conclude negli ultimi tre giorni e quindi cercheremo di operare bene “. Netta, poi, la risposta sul futuro di Petkovic, Citro e Scozzarella . “Sono incedibili” , così come sulle operazioni condotte da Faggiano per il settore tecnico (vedi allenatore Primavera), il nuovo Diesse ha detto di non essere abituato a stravolgere quello che esiste, soprattutto se funziona bene. Infine, un appello ai tifosi. “So bene che dopo la passata stagione c’è chi sogna. Io sono abituato a non stoppare chi sogna, ma a muovermi con realismo. Ciò non significa che gioco al ribasso, anzi mi adopererò per alimentare i sogni. Ma ricordiamoci che il nostro obiettivo rimane la salvezza. Se al 15 gennaio l’avremo conquistata, allora non porremo limiti alle nostre aspirazioni”. Sensibile, che ha smesso di giocare a 31 anni dopo una carriera tra C2 e C1, è stato dirigente  dell’Hellas Verona, poi alla Juventus come responsabile degli osservatori e nel 2008, da direttore sportivo del Novara, opera un vero miracolo sportivo portando i piemontesi dalla Lega Pro alla serie A, grazie alla vittoria nei play off di serie B 2010-11. Vive due stagioni alla Sampdoria e quindi nel 2013 passa al Mantova. Nel 2014 entra nello staff di Walter Sabatini alla Roma come responsabile dall’Italia dello scouting estero . E di questo rapporto potrebbe anche giovarsi la squadra granata che, sinora, ha spesso attinto in casa laziale trascurando il vivaio giallorosso , soprattutto quella Primavera che con De Rossi senior ha sfornato tanti talenti. Un impatto decisamente positivo, quello con il nuovo Direttore Sportivo che ci parso sicuramente un po’ stanco, ma con le idee abbastanza chiare e che saprà giocarsi bene le sue carte in simbiosi con Cosmi , di cui è stato giocatore ad Arezzo ed al quale ha inviato un Sms subito dopo la partita con il Pescara che spegneva i sogni di A del Trapani. Da dopodomani il nuovo diesse sarà operativo . Trapani aspetta fiduciosa. Faggiano ? Ha fatto bene, ma nella vita bisogna sempre guardare avanti, facendo tesoro del passato.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings